Ticker powered by SteGaSoft

-

M.G. Maglie: In USA decapitano Colombo e l'Italia sta zitta

 Se ce l'avessimo un governo in Italia degno di questo nome, un Presidente della Repubblica che è vivo e si fa ...

I vincitori scrivono la storia, non la verità

Dopo l’attentato nazista che a Charlotteville ha causato morti e feriti, sono stato inghiottito mio malgrado dalle polemiche per una questione ...

La Polonia sfida il Cremlino: “Via i monumenti sovietici”

La Polonia sfida Mosca e Berlino. Minaccia di fare piazza pulita dei monumenti sovietici provocando l’ira della Russia, e chiede ...

Cinque luoghi comuni su Grande Guerra e Regio Esercito

Ufficiali ottusi e incompetenti che mandavano inutilmente a morire i loro uomini; diserzioni di massa e fucilazioni spietate; Caporetto archetipo ...

ansa - msi - ansa - destra - 19870301-MILANO-PROCESSO RAMELLI. Alcuni dei partecipanti al corteo del Fronte della Gioventu'  fanno il saluto romano al termine della manifestazione che si e' conclusa nel luogo dove Sergio Ramelli fu ucciso il 29 aprile 1975. ANSA ARCHIVIO / M 09332

Fascisti dopo Mussolini. Lo speciale di Storia in Rete

Lo speciale di Storia in Rete è in edicola e PDF!! Settant'anni fa nasceva il Movimento sociale italiano. Un'esperienza durata poco ...

L'Unione Europea? l'ha fatta nascere la CIA

I servizi segreti americani finanziarono in modo massiccio i leader europei. Indicazioni anche per la creazione dell'euro. I documenti scoperto ...

La memoria va a pezzi con le tombe degli eroi

Ossari, sacrari e templi votivi abbandonati o in pezzi. Così ringraziamo gli uomini che hanno fatto la nostra storia.

di Stefano Filippi da il Giornale, ultime notizie del 21 settembre 2017

Le pietre dei gradoni sono sconnesse, i marmi sbrecciati. La tomba del Duca …

Continua »

 

Scandaloso Pirandello: “Mussolini non trova paragoni nella storia”

“Mussolini non trova paragoni nella storia, mai esistito un condottiero che abbia saputo dare al suo popolo una così viva impronta della sua personalità”. Parola di Luigi Pirandello. Uno, sempre uno, mica centomila. L’adesione convinta al fascismo del celebre drammaturgo …

Continua »

Ecco cosa dice la legge Fiano contro la propaganda fascista

Il 12 settembre la Camera dei Deputati ha approvato con 261 voti favorevoli, 122 contrari e 15 astenuti la proposta di legge “concernente il reato di propaganda del regime fascista e nazi-fascista”, meglio nota come “legge Fiano” dal nome del …

Continua »

 

“Traite des blanches. Les Musulmans doivent payer!”

Le CRADFB, Conseil représentatif des associations de défense des femmes blanches, aurait décidé de porter plainte contre les 57 dirigeants des pays de l’OCI (Organisation de la coopération islamique) afin d’obtenir réparation pour les milliers de femmes enlevées par les …

Continua »

De Laurentiis: “Hollywood grande strumento di propaganda. Gli USA hanno boicottato il nostro cinema”

Secondo Aurelio De Laurentiis il cinema italiano venne azzoppato per almeno due volte dagli Stati Uniti: la prima volta, subito dopo la guerra, la seconda volta, con la Legge 1213 che impediva alle nostre Case cinematografiche di realizzare produzioni internazionali …

Continua »

 

Tra genio e follia: la guerra non convenzionale di Orde Wingate

Il generale Orde Wingate è una delle figura più eccentriche della storia militare inglese, il che lo rende particolarmente interessante, dal momento che, in quanto ad eccentricità, i britannici non sono secondi a nessuno. Nato nel febbraio 1903, in India, …

Continua »

Sofia Gnoli: “Eleganza fascista. Come la moda si affermò nel Ventennio”

Fasciste e fasciate. Da splendidi vestiti – la storica della moda Sofia Gnoli pubblica ‘Eleganza fascista’: come la moda italiana si affermo’ nel ventennio – La battaglia di Marinetti contro ‘le stoffe dolci che distruggono nel maschio l’assaporamento della carne …

Continua »

 

Il caso Moro e i misteri irrisolti a 39 anni dal rapimento

Sospetti, incongruenze, coincidenze. Dall’auto usata dai brigatisti, fino alle modalità del delitto, passando per il ruolo dei servizi segreti: sul sequestro e omicidio del leader della Dc rimangono tantissimi nodi da sciogliere.

di Massimo Del Papa da del 16 marzo …

Continua »

Banner abbonamenti Storia in Rete

Studio genetico conferma: i greci moderni discendono da quelli antichi

Ce lo hanno ripetuto in tutte le salse: i popoli europei non esistono, sono “costruzioni” del nazionalismo moderno. Eppure, in questo discorso c’è qualcosa che non torna. Se i nostri legami con gli antichi popoli d’Europa sono puramente “immaginari”, noi, …

Continua »

 

Medioevi immaginati e sognati. Fenomenologia de Il Trono di Spade

C’era una volta il Medioevo. Il Medioevo luccicante e colorato erede degli stilemi figurativi vittoriani e preraffaeliti, il Medioevo dei cavalieri e dalle dame da salvare, un’età da molti di noi sognata e fantasticata durante l’infanzia e che, nel corso …

Continua »

Così la riforma di Lutero fece crollare il primato culturale italiano

«Il quinto centenario della celebre affissione delle 95 tesi sulle indulgenze sulla porta della chiesa del castello di Wittenberg è quindi la giusta occasione per cercare di capire chi fu davvero Martin Lutero e per quale via giunse prima alla …

Continua »

 

Caravaggio graffito: un artista di strada fa rivivere Merisi sui muri

Andrea Ravo Mattoni è un writer ma è anche un pittore e un appassionato conoscitore di Caravaggio che quest’anno ha dato via al suo personale progetto «Recupero del classicismo nel contemporaneo» che si propone di riprodurre in chiave moderna con …

Continua »

Napoleone ladro d’arte: ecco cosa aveva rubato

Doveva essere stata una grande emozione veder tornare in Italia i convogli pieni delle opere d’arte che Napoleone si era portato in Francia. Bonaparte tra il 1796 e il 1814, durante le campagne militari francesi, aveva fatto incetta delle opere …

Continua »

 

M5S: “Giorno della memoria per vittime del Risorgimento”

Il Movimento Cinque Stelle vuole istituire il giorno della memoria per le vittime del Risorgimento. L’iniziativa, annunciata nelle scorse settimane dai grillini con una serie di mozioni presentate ai consigli regionali di Campania, Puglia, Molise, Basilicata e Abruzzo. E l’iniziativa …

Continua »