Ticker powered by SteGaSoft

-

Pontelandolfo: una lettera inedita del 1861 smentisce il genocidio

Una lettera datata 3 settembre 1861 getta nuova luce sui tragici fatti di Pontelandolfo, Campolattaro e Casalduni. L’autrice della lettera ...

Il Bel Paese, là dove YES suona

E’ stato un duro week end: per fortuna ho potuto assistere alla finale della Champions League in streaming, poiché non ...

Le vere crociate? Soprattutto una guerra tra signori islamici

In un'epoca in cui lo scontro tra Occidente e Oriente tende a riaccendersi e i moventi religiosi dei conflitti, che ...

L'Unione Europea? l'ha fatta nascere la CIA

I servizi segreti americani finanziarono in modo massiccio i leader europei. Indicazioni anche per la creazione dell'euro. I documenti scoperto ...

Gli USA desecretano lista bersagli in caso di guerra atomica

Target category No. 275 from the nuclear target list for 1959 may be the most chilling. It is called simply ...

Savoia, l’adesione al Fascismo non cancella i meriti della dinastia

Vittorio Emanuele III di SavoiaIl destino dei Savoia tra gli storici ha finito con l’essere infelice quanto il loro destino politico, deciso dal referendum che nel 1946 instaurò in Italia la Repubblica. Non è accaduto spesso che una casa reale, perduto il trono, abbia …

Continua »

 

Chi salva il Liceo classico salva la nostra identità

1288355053080Giovanni-GentileIl termine “classico” viene dal latino “classicus.” Il significato generico è quello di eccellente. I migliori tra i militari dell’esercito romano erano chiamati “classici”: la crema ed il fiore della latinità marziale. “Exercĭtŭs”, del resto, significa sforzo, pratica. Il …

Continua »

Il piano Fugu: colonizzare la Manciuria con gli ebrei

Il pesce palla in Giappone lo chiamano fugu: è una costosa leccornia che si gusta solo dopo che un cuoco specializzato gli ha tolto il veleno che si porta dentro, un veleno molto più potente del cianuro. Quel nome fu …

Continua »

 

La morte di Maometto: una tragedia shakespeariana?

https://upload.wikimedia.org/wikipedia/it/7/76/Miniatura_Maometto.jpgHela Ouardi est professeur de littérature et de civilisation à Tunis.

Le Point.fr : Telle que vous la décrivez, la fin de Mahomet est une vraie tragédie shakespearienne…

Hela Ouardi : Effectivement, le prophète de l’islam subit de nombreuses épreuves …

Continua »

23 maggio ’67, il colpo di sole che quasi scatenò la guerra atomica

I bombardieri erano già sulle piste, pronti al decollo carichi di bombe atomiche e all’idrogeno. Le basi in Alaska, Groenlandia e Scozia erano fuori servizio, i radar oscurati e resi inutilizzabili, un chiaro segno di un attacco missilistico imminente da …

Continua »

 

Divisa, lenta, senza armi. La Resistenza? Un fallimento militare

Analizzare, in maniera oggettiva, la guerra partigiana è in Italia impresa complessa. Comporta decostruire il mito resistenziale costituitosi subito dopo la fine della Seconda guerra mondiale.

di Matteo Sacchi da il Giornale del 23/04/2016 il Giornale, ultime notizie

Alla creazione di quel mito contribuirono …

Continua »

Vedo-non-vedo. La bizzarra storia dell’erotismo nascosto

Siamo a favore della libertà, e contro le censure d’ogni genere. Eppure, oggi che il sesso è onnipresente e sdoganato, ci manca qualcosa. Nell’erotismo esiste infatti uno strano paradosso: il bisogno di una proibizione da trasgredire.
Il sesso è

Continua »

 

Caso Moro, gli indizi che smontano il racconto delle BR

Aldo Moro nella prigione di via Montalcini.La nicotina in corpo. La ferita alla mano. E quei granelli di sabbia sui vestiti. Un’inchiesta di Cucchiarelli smentisce le Brigate rosse. L’anticipazione di Lettera43.

di Fabrizio Colarieti da Lettera43 del 9 giugno 2016Lettera43

Si tratta di dettagli nascosti, elementi …

Continua »

Banner abbonamenti Storia in Rete

“La questione migranti che portò Roma al collasso” (da Focus)

“Storia in Rete” ha dedicato alla questione dell’invasione dei Goti e della battaglia di Adrianopoli un lungo articolo. Proponiamo ora ai nostri lettori quest’altro pezzo, tratto da “Focus.it”, come esempio diametralmente opposto di divulgazione storica. Anziché studiare il passato per

Continua »

 

Cornovaglia, Tintagel: scoperto il vero castello di Re Artù?

Per tutti gli appassionati del mito arturiano il nome di Tintagel evoca il leggendario castello che diede i natali a Re Artù e le cui rovine sorgono sul promontorio dell’omonima cittadina nel nord della Cornovaglia. Stando infatti alla Historia Regum …

Continua »

I Baglioni e la morte di Grifonetto raccontati da Raffaello

Deposizione Baglioni - Pala d'altare Raffaello SanzioSe mi chiedessero qual è il dipinto più importante della storia moderna di Perugia io risponderei sicuramente “La Deposizione Baglioni” di Raffaello, ricordando mestamente che non siamo noi a conservarne l’originale. Nel seicento l’opera fu giudicata così bella da pontefice …

Continua »

 

Caravaggio graffito: un artista di strada fa rivivere Merisi sui muri

Andrea Ravo Mattoni è un writer ma è anche un pittore e un appassionato conoscitore di Caravaggio che quest’anno ha dato via al suo personale progetto «Recupero del classicismo nel contemporaneo» che si propone di riprodurre in chiave moderna con …

Continua »

Liguria, la MMI a caccia del tesoro del relitto di Napoleone

Caccia al tesoro del relitto napoleonico nel mar Ligure. Ad effettuarla, per conto del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, i palombari del Comsubin. L’idea della spedizione subacquea è nata dopo che nel febbraio di quest’anno …

Continua »

 

Pontelandolfo: una lettera inedita del 1861 smentisce il “genocidio”

Una lettera datata 3 settembre 1861 getta nuova luce sui tragici fatti di Pontelandolfo, Campolattaro e Casalduni. L’autrice della lettera è D. Carolina Lombardi, originaria di Pontelandolfo, sposata con don Salvadore Tedeschi, speziale in Compolattaro. La missiva è indirizzata a …

Continua »