- Storia In Rete - http://www.storiainrete.com -

“J’Arrive”. A Udine una grande mostra su Napoleone

A distanza di quasi due secoli dalla sua morte Napoleone continua ad intrigare, affascinare ed appassionare. Lo conferma, una volta di più, “J’Arrive”, la grande mostra che si aprirà il 3 dicembre a Udine. Si tratta della  “prima” europea di un tour mondiale —  organizzato dalla Fondation Napolèon e dal museo de Les Invalides — che ha già toccato San Paolo, Astana e Melbourne.

di Fabio Scocimarro da del 28 novembre 2016

La scelta del  Friuli Venezia Giulia non è casuale:  nel 1797 a villa Manin a Campoformido venne firmato nel 1797 il trattato di Campoformido che segnò la fine della Repubblica di Venezia. Un anniversario un po’ amaro per gli italiani non immemori (nonostante il suo declino il governo marciano era al tempo una delle poche realtà statuali serie della Penisola), ma decisivo nella storia d’Europa. Al tempo stesso, ricordiamo che la vicina Trieste fu, dopo Waterloo, luogo d’esilio per gran parte della famiglia imperiale e di alcuni grandi dignitari, tra cui il controverso Fouchè.

Ma torniamo all’esposizione. “J’Arrive – Napoleone Bonaparte, le cinque facce del trionfo”,  trasporterà il visitatore in un viaggio attraverso le diverse fasi della vita del grande corso:  Il soldato, il generale, il console, l’imperatore, l’esiliato, un percorso che inizia dalla Rivoluzione Francese e termina con la morte a Sant’Elena nel 1821. Intelligentemente, accanto alla ricostruzione di luoghi, avvenimenti, battaglie, è stato dedicato ampio spazio al Bonaparte uomo di governo e innovatore. Ecco allora la Stele di Rosetta (da cui nasce l’egittologia), il Codice Civile, l’istituzione dei licei, ma anche la  numerazione delle strade e le prime sperimentazioni sul cibo in scatola. La mostra si conclude con la minuziosa ricostruzione della tomba di Napoleone, ricavata nella cripta della chiesa de Les Invalides a Parigi.

L’allestimento della mostra, realizzato da ABS Group, è articolato e suggestivo e si sviluppa su una superficie di oltre 800 metri quadrati. Pareti in alluminio rivestite in tessuto scandiscono le aree espositive, formate da una serie di moduli flessibili e installazioni multimediali, che creano di volta in volta diverse ambientazioni di forte impatto visivo ed emozionale. Ma non è tutto. Lungo il percorso, grazie ad una tecnica avveniristica di ricostruzione facciale, si potrà ammirare un Napoleone in 3D che mostrerà al visitatore le vere sembianze del personaggio nel corso della sua vita.

Buona visita e Vive l’Empereur!

J’ARRIVE

Ex Chiesa di San Francesco, Udine

dal 3 dicembre 2016 al 26 febbraio 2017

orari: il venerdì e sabato dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00 e la domenica dalle 10.00 alle 18.00.

La mostra vedrà poi aperture straordinarie durante tutto il periodo natalizio (tutte le informazioni su www.azalea.it).