- Storia In Rete - http://www.storiainrete.com -

Storia in Rete n. 161, marzo aprile 2019

A che punto siamo nel dibattito sulle Foibe? Negazionisti, riduzionisti, ignorazionisti sembrano in rotta, rassegnati. Ma col ripiegamento degli ambienti “ufficiali”, un nuovo pericolo sembra sorgere all’orizzonte: quello delle minacce e delle intimidazioni a chi vuol raccontare la memoria della tragedia giuliano-dalmata o l’ostruzionismo di chi da dentro le istituzioni vuol negare ogni spazio di dibattito.

E a sistemare alcuni paletti sulla questione ci aiutano un nuovo libro a firma Dino Messina, uscito per le edizioni del Corriere della Sera, che racconta l’esodo degli istriani, e un articolo di Pierluigi Romeo di Colloredo sulla vera natura della guerra civile in Jugoslavia fra 1941 e 1945.

Quindi religione e laicità: le sante e le loro visioni raccontate da Massimo Centini, fra misticismo e psicanalisi, e l’Anticoncilio, ultimo colpo di coda dell’anticlericalismo più radicale alla vigilia della Breccia di Porta Pia.

Spostiamo poi lo sguardo sulla Seconda guerra mondiale: il salvataggio degli ebrei fiorentini dai rastrellamenti delle SS per opera della Diocesi di Firenze e la vicenda dei gioielli di Casa Savoia, tutt’ora conservati nel caveau della Banca d’Italia, che Umberto II rifiutò di portare con sé in esilio nel 1946. E ancora, la storia del sottomarino tascabile italiano SA3, il mitico “Kammamuri” che nel 1943 anticipava soluzioni tecnologiche avveniristiche e che – forse – giace sul fondo del golfo di Napoli.
Infine, il ritratto di Pitigrilli, il più grande degli scrittori di “romanzi blu”, raccontato da Enrico Tiozzo e La scoperta di un documento inedito che potrebbe aiutare a gettare una luce dentro il buio dell’ultima notte del Fascismo, quella del gran consiglio del 25 luglio 1943…

Tutto questo e molto altro su Storia in Rete!!

GUARDA L’ANTEPRIMA DI STORIA IN RETE n. 161-162 [1]

PREFERISCI LA VERSIONE IN PDF? CLICCA QUI!! [2]

TI SEI PERSO QUALCHE COSA? VEDI NELL’ARCHIVIO DEI NUMERI ARRETRATI [3]