Sette italiani su dieci contrari a Turchia in UE

11 aprile

L’Europa più larga non piace a tutti e se il nuovo componente si chiama Turchia, piace ancora meno. Sarà forse perché è l’unico baluardo musulmano del Vecchio Continente, sarà per il massacro impunito ai danni degli armeni e addirittura la mancata ammissione di colpevolezza, fatto sta che ben sette italiani su dieci sono contrari all’ingresso della Mezzaluna nell’Unione europea. È il risultato di un sondaggio commissionato da Donna moderna, il settimanale Mondadori diretto da Patrizia Avoledo e Cipriana Dall’Orto che ne pubblica gli esiti sul numero in edicola a partire da oggi. L’argomento europeo è sempre molto sentito e recentemente si fa ancor più attuale fors’anche data la vicinanza delle prossime elezioni che si svolgeranno in tutta l’Unione il 6 e 7 giugno. L’appuntamento ripropone dunque il tema dell’allargamento e la conseguente ammissione di Istanbul all’Unione europea.
(fonte: Il Giornale del 9 aprile 2009 – inserito su www.storiainrete.com l’11 aprile 2009)

Invia ad un amico Invia ad un amico     Stampa questo post Stampa questo post

Lascia un commento

*

* Attenzione: i commenti sono moderati. Storia In Rete si riserva la possibilità di non pubblicare commenti offensivi, lesivi dell'altrui reputazione, o comunque contro le leggi in vigore. In ogni caso, i commenti pubblicato non riflettono necessariamente la linea editoriale di Storia In Rete, che si impegna a stimolare e diffondere un dialogo il più possibile rispettoso di tutte le posizioni.