Scavi di Pompei: in briciole l’Armeria dei Gladiatori

6 novembre

Non e’ crollato solo un muro ma l’intera Schola Armaturarum Iuventutis Pompeianae, un edificio risalente agli ultimi anni di vita della citta’ romana prima che l’eruzione la seppellisse. Il crollo, secondo primi accertamenti, e’ avvenuto intorno alle ore 6 ed e’ stato notato dai custodi appena arrivati al lavoro verso le ore 7.30. L’area al momento e’ transennata e non e’ possibile accedere.

.

da www.ansa.it del 6 novembre 2010 Prima pagina: Ansa.it

.

La Domus e’ sulla via principale, via dell’Abbondanza, quella maggiormente percorsa dai turisti, in direzione Porta Anfiteatro. Predisposto un percorso alternativo per i tanti turisti.

La casa secondo gli studiosi doveva fungere da sede di una associazione militare e deposito di armature. L’ampia sala dove si allenavano i gladiatori era chiusa con un cancello di legno. Su una delle pareti apparivano gli incassi che contenevano delle scaffalature con le armature stesse che furono infatti ritrovate nello scavo.

La decorazione dipinta, persa nel crollo, richiamava al carattere militare dell’edificio: trofei di armi, foglie di palma, vittorie alate, candelabri con aquila e globi. La casa attualmente non era visitabile internamente, ma si poteva osservare solo dall’esterno.

__________________________

Inserito su www.storiainrete.com il 6 novembre 2010

__________________________

Vuoi saperne di più?

Invia ad un amico Invia ad un amico     Stampa questo post Stampa questo post

Lascia un commento

*

* Attenzione: i commenti sono moderati. Storia In Rete si riserva la possibilità di non pubblicare commenti offensivi, lesivi dell'altrui reputazione, o comunque contro le leggi in vigore. In ogni caso, i commenti pubblicato non riflettono necessariamente la linea editoriale di Storia In Rete, che si impegna a stimolare e diffondere un dialogo il più possibile rispettoso di tutte le posizioni.