Chiesa francese rivela vetrata con Hitler rappresentato come Erode

20 gennaio

notizie-dal-mondo-della-storia1.png (90×90)Nella chiesa di St. Jacques a Montgeron, a sud di Parigi, nel luglio 1941, quando la Francia era già occupata dalle truppe naziste, venne realizzata una grande vetrata in cui Adolf Hitler era raffigurato nei panni di un re Erode nell’atto di uccidere san Giacomo Apostolo. Il particolare – che per ovvi motivi non venne pubblicizzato ai tempi della realizzazione dell’opera – non è stato notato sino a poche settimane fa. Il parroco di Montgeron, parlando al giornale britannico “Daily Mail” conferma la notizia. Padre Dominique Guerin spiega che esaminando la vetrata si vede bene come il personaggio raffigurato mentre abbatte la sua spada contro san Giacomo sia Hitler. La “pettinatura – spiega – è quella del leader nazista ma i famosi baffi sono coperti dalla spalla”. Il predecessore di padre Guerin, padre Gabriel Ferone, ha dichiarato a “le Parisien” che san Giacomo rappresenta metaforicamente gli ebrei, poichè il suo nome in ebraico ha la stessa etimologia di “ebreo” e il capostipite di una delle 12 tribù giudaiche si chiamava Giacomo.

Secondo lo storico Renaud Arpin, altre vetrate realizzate durante l’occupazione nazista in Francia nasconderebbero messaggi politici. Le autorità di Montgeron sperano che questa scoperta possa attrarre il turismo verso la cittadina francese.

_____________________

Inserito su www.storiainrete.com il 19 gennaio 2011

Invia ad un amico Invia ad un amico     Stampa questo post Stampa questo post

Lascia un commento

*

* Attenzione: i commenti sono moderati. Storia In Rete si riserva la possibilità di non pubblicare commenti offensivi, lesivi dell'altrui reputazione, o comunque contro le leggi in vigore. In ogni caso, i commenti pubblicato non riflettono necessariamente la linea editoriale di Storia In Rete, che si impegna a stimolare e diffondere un dialogo il più possibile rispettoso di tutte le posizioni.