Venezia arruolò Leonardo per difendersi dai turchi

21 giugno

Leonardo Da Vinci studiò e realizzò nell’attuale zona di confine tra l’Italia e la Slovenia un progetto per difendere il Veneto dai Turchi. L’ha reso noto il direttore del Museo Ideale Leonardo Da Vinci, Alessandro Vezzosi. Nell’anno 1500 Leonardo si trovava a Venezia, fu incaricato delle difese. Si recò a Gradisca e a Gorizia, osservò le correnti dei fiumi. Elaborò un progetto che impiegava le acque per bloccare il nemico con un «serraglio mobile».

.

da “Il Giornale” del 28 maggio 2011

.

________________________________

Inserito su www.storiainrete.com il 21 giugno 2011

Invia ad un amico Invia ad un amico     Stampa questo post Stampa questo post

Lascia un commento

*

* Attenzione: i commenti sono moderati. Storia In Rete si riserva la possibilità di non pubblicare commenti offensivi, lesivi dell'altrui reputazione, o comunque contro le leggi in vigore. In ogni caso, i commenti pubblicato non riflettono necessariamente la linea editoriale di Storia In Rete, che si impegna a stimolare e diffondere un dialogo il più possibile rispettoso di tutte le posizioni.