Mussolini e Maria Josè di Savoia furono amanti?

10 settembre

notizie-dal-mondo-della-storia1.png (90×90) Maria José di Savoia e Benito Mussolini sono stati amanti. Finora se ne era solo sussurrato, ma una lettera pubblicata dal settimanale OGGI in edicola il 31 agosto conferma quella relazione, conosciuta anche dalla moglie di Mussolini, Rachele. La lettera è firmata da Romano Mussolini, il figlio del Duce morto cinque anni fa, risale al 1971 ed è indirizzata ad Antonio Terzi, già vicedirettore del Corriere della Sera. L’ha rinvenuta il figlio di Terzi. Scrive Romano Mussolini: «Posso in perfetta buona fede confermare che spesso in casa nostra si è parlato dei rapporti sia politici sia sentimentali tra Maria José e mio padre, e ti posso dire con sincerità che mia madre a tale proposito è stata sempre (anche se coi logici riserbi) assai esplicita: tra mio padre e l’allora Principessa di Piemonte v’è stato un breve periodo di relazione sentimentale intima, poi credo sicuramente interrotta per volontà di mio Padre». L’autenticità della lettera è stata confermata a Oggi da Maria Scicolone, ex moglie di Romano Mussolini.

__________________

Inserito su www.storiainrete.com il 10 settembre 2011


Invia ad un amico Invia ad un amico     Stampa questo post Stampa questo post

2 commenti


  1. un conto sono le vanterie di un uomo, un conto e’ la realta’: certo Mussolini ha avuto molte donne sia popolane che di una certa estrazione, ma come hannoribadito S.A.R. Vittorio Emanuele di Savoia e S.A.R. Maria Gabriella di Savoia la Regina Maria Jose’ non ha mai avuto a che fare con il Mussolini,il quale era Capo del Governo, anzi dalla fine degli anni ’30 ha sempre cercato, anche se non aveva poteri, di contrastare il Duce.: sia per le Leggi Razziali, sia per l’entrata in guerra che per cercare di mettere fine alla dittatura fascista, tant’e’ vero che il Re fu costretto ad “esiliarla” in Val d’Aosta dove fu oggetto di piani da parte di Hitler per rapire sia S.M. Maria Jose’ (allora Principessa) che il figlio Vittorio Emanuele. I ricordi di Romano Mussolini sono ricordi di un bambino che erano stati gia’ oggetto di commenti nel 1971, ma allora c’era giornalismo serio e non furono pubblicati, ora si va solo per scoop sia vero che falso.

    giuseppe braggion

  2. 31 agosto 2011

    Appresa la notizia della pubblicazione di una lettera di Romano Mussolini a proposito di una presunta rela-zione sentimentale del duce con la futura terza Regina d’Italia, l’Istituto della Reale Casa di Savoia non può esimersi dal notare come i ricordi di quello che a quei tempi era un bambino non possono ovviamente costi-tuire fondamento di legittimazione storica e relegano certamente la notizia, anche in base al semplice buon senso e nel migliore dei casi, nel campo del pettegolezzo.
    Tanto più quando si ricordi, ed è storia documentata, quale fosse l’avversione che la Regina Maria José, allo-ra Principessa Ereditaria, sempre manifestò chiaramente per il regime fascista ed il suo vertice.

    Dr. Alberto Casirati
    Presidente
    Istituto della Reale Casa di Savoia

    IRCS

Lascia un commento

*

* Attenzione: i commenti sono moderati. Storia In Rete si riserva la possibilità di non pubblicare commenti offensivi, lesivi dell'altrui reputazione, o comunque contro le leggi in vigore. In ogni caso, i commenti pubblicato non riflettono necessariamente la linea editoriale di Storia In Rete, che si impegna a stimolare e diffondere un dialogo il più possibile rispettoso di tutte le posizioni.