Giornalista turca chiama Ataturk “dittatore” in TV. Indagata

11 novembre

notizie-dal-mondo-della-storia1.png (90×90)La difesa giuridica della figura di Mustafa Kemal Ataturk è ancora così forte che una giornalista turca è indagata per aver sostenuto in tv che il fondatore della Turchia moderna era un dittatore. La giornalista, riferisce il sito del quotidiano “Zaman”, si chiama Nagehan Alçi e ha fatto la controversa affermazione in un dibattito sulla Cnn turca: ora è accusata di violazione della Legge sulla protezione di Ataturk adottata nei tardi anni Cinquanta sotto il governo di Adnan Menderes. La figura di Ataturk, lo statista che tra gli anni Venti e Trenta riformò la Turchia ottomana spingendola verso l’Occidente e l’Europa, è la bandiera degli ambienti laicisti che temono un’islamizzazione strisciante della società turca ad opera del premier Recep Tayyip Erdogan.

da ANSAmed del 4 novembre 2011

________________________

Inserito su www.storiainrete.com il 11 novembre 2011

Invia ad un amico Invia ad un amico     Stampa questo post Stampa questo post

Lascia un commento

*

* Attenzione: i commenti sono moderati. Storia In Rete si riserva la possibilità di non pubblicare commenti offensivi, lesivi dell'altrui reputazione, o comunque contro le leggi in vigore. In ogni caso, i commenti pubblicato non riflettono necessariamente la linea editoriale di Storia In Rete, che si impegna a stimolare e diffondere un dialogo il più possibile rispettoso di tutte le posizioni.