Scarpe di Maria Antonietta vendute all’asta per 43 mila €

30 marzo

notizie-dal-mondo-della-storia1.png (90×90)Un paio di scarpe che si crede siano appartenute a Maria Antonietta d’Asburgo hanno recuperato oltre 43 mila euro in un’asta di lotti legati all’epoca della Rivoluzione Francese andata in scena a Tolone. Si tratta di calzature in seta bianca, decorate con nastri tricolori. Risalgono al 1790 e sono della stessa misura del piede della regina. La loro quotazione finale ha superato abbondantemente le previsioni della vigilia, che non si spingevano oltre i 5 mila euro. Secondo alcuni storici le scarpe passate di mano potrebbero essere quelle indossate dalla moglie di Luigi XVI durante la celebrazioni della festa nazionale del 14 luglio 1790. Maria Antonietta, oggetto di un profondo risentimento in Francia per la sua leggendaria stravaganza, venne giustiziata alla ghigliottina nel mese di ottobre del 1793, perché giudicata colpevole di alto tradimento dal Tribunale rivoluzionario, seppur senza prove tangibili.

(da DeluxeBlog.it Deluxeblog.it del 28 marzo 2012)

____________________________

Inserito su www.storiainrete.com il 29 marzo 2012

Invia ad un amico Invia ad un amico     Stampa questo post Stampa questo post

Lascia un commento

*

* Attenzione: i commenti sono moderati. Storia In Rete si riserva la possibilità di non pubblicare commenti offensivi, lesivi dell'altrui reputazione, o comunque contro le leggi in vigore. In ogni caso, i commenti pubblicato non riflettono necessariamente la linea editoriale di Storia In Rete, che si impegna a stimolare e diffondere un dialogo il più possibile rispettoso di tutte le posizioni.