Al Gianicolo sette conferenze sulle coppie celebri della Repubblica Romana

21 febbraio

Da sabato 18 gennaio a luglio 2014 c’è un motivo in più, particolare e inconsueto per andare a Roma. E’ la serie di appuntamenti dal titolo “Coppie di azione. Amore e rivoluzione a Roma”, presso il Museo della Repubblica Romana. Un percorso che consente di rivisitare l’epopea della rivoluzione repubblicana culminata il 9 febbraio 1849, cui grande ruolo hanno avuto i tanti cittadini che hanno sostenuto le azioni di uomini come Garibaldi e Mazzini, Masina e Manara, Pisacane e Mameli.

da   del 15 gennaio 2014

Un momento esaltante della storia d’Italia al quale hanno contribuito in modo determinante le donne, partecipando attivamente per soccorrere feriti, curarli e dare loro confronto umano, mentre si consumava la battaglia.
Poche di loro sono conosciute, quelle che sono diventate compagna di vita o amanti degli uomini famosi per le loro imprese, come dirigenti politi e militari della Repubblica.
I nomi di queste donne sono ora simbolo di tutte le loro compagne, che con eguale passione, spirito di partecipazione e sacrificio hanno contribuito alla vittoria contro l’esercito francese.
La celebrazione delle coppie più famose di quell’epoca è quindi un modo per evidenziare il contributo enorme delle donne al ’49 romano, che ha segnato un momento importante nel loro percorso di emancipazione.
Il primo appuntamento di sabato 18 gennaio2014 alle ore 16 è naturalmente dedicato ad Anita e Giuseppe Garibaldi, la coppia per eccellenza di quella stagione di passioni civili e amori tormentati.

Ecco il calendario degli appuntamenti, previsti una volta al mese, sempre di sabato, presso il Museo della Repubblica Romana, in largo di Porta San Pancrazio a Roma:
18 gennaio Anita e Giuseppe Garibaldi – relatore Lauro Rossi
22 febbraio Giuseppe Mazzini e Cristina Trivulzio di Belgiojoso – relatrice Annamaria Isastia
22 marzo Carlo Pisacane e Enrichetta Di Lorenzo – relatore Adolfo Noto
26 aprile Margareth Fuller e Angelo Ossoli – relatore Giuseppe Monsagrati
24 maggio Gustavo Modena e Giulia Calame – relatrice Mara Minasi
14 giugno Colomba Antonietti e Luigi Porzi – relatrice Francesca Di Giuseppe
5 luglio Goffredo Mameli e Adele Baroffio – relatore Andrea Cicerchia

Informazioni e prenotazioni: tel. 06 – 0608 tutti i giorni ore 9.00 -21.00
Email: info@museodellarepubblicaromana.it

Invia ad un amico Invia ad un amico     Stampa questo post Stampa questo post

2 commenti


  1. Quale VITTORIA contro l’esercito francese?
    Allora Garibaldi ed Anita sono fuggiti per errore?
    Cordiali saluti
    F.Percovich

    Furio Percovich

  2. Non vedo contraddizioni.La Repubblica romana ebbe breve durata,dopo gli interventi esterni a sostegno del Papa.Si possono vincere alcune battaglie, ma perdere la guerra,come accadde appunto a Garibaldi in quel caso.

    Ernesto

Lascia un commento

*

* Attenzione: i commenti sono moderati. Storia In Rete si riserva la possibilità di non pubblicare commenti offensivi, lesivi dell'altrui reputazione, o comunque contro le leggi in vigore. In ogni caso, i commenti pubblicato non riflettono necessariamente la linea editoriale di Storia In Rete, che si impegna a stimolare e diffondere un dialogo il più possibile rispettoso di tutte le posizioni.