Home In libreria Affari segreti all'ombra della Guerra Fredda Usa-Urss (inclusa l'Italia con Pci e...

Affari segreti all’ombra della Guerra Fredda Usa-Urss (inclusa l’Italia con Pci e Fiat)

L’editore Iduna ha ripubblicato un saggio sorprendente che apre uno scorcio inatteso sui retrosceni dei rapporti Est-Ovest nella seconda parte del Novecento. Infatti, già alla fine degli anni Settanta un sindacalista americano, Charles Levinson (1920-1997) riuscì a trovare le prove delle insospettabili connivenze politiche e soprattutto economiche tra i due blocchi che si confrontavano da decenni in quella che è passata alla storia come la Guerra Fredda: il blocco sovietico e quello Usa. IN apparenza avversari ma nei fatti alleati per mantenere lo status quo da cui entrambi traevano vantaggi finanziari. Uno schema che riguardava anche i singoli stati membri dei due blocchi, in primis l’Italia dove la presenza della FIAT e del più grande partito comunista d’occidente portò a concludere lucrosi affari a vantaggio dell’apparato del PCI oltre che di elites politiche ed economiche ben rappresentate dagli Agnelli.

Puoi acquistare “Vodka-Cola” su “Libreria di Storia

- Advertisment -

Articoli popolari

Tutto esaurito per la riapertura del Mausoleo di Augusto a Roma

Laura Larcan per “Il Messaggero” del 1° marzo 2021 Il countdown è agli sgoccioli. Oggi apre le porte...

Mosca: la Lubjanka cambia. Ma come? Puntando sul boia della Nkvd o sul passato degli zar?

Paolo Valentino per il “Corriere della Sera” del 26 febbraio 2021 Il 23 agosto 1991, sulla Piazza della Lubjanka...

Goli Otok, il lager di Tito che dovrebbe imbarazzare gli eredi del PCI

Come ormai tutti sappiamo quest'anno ricorre il centenario della nascita del Partito Comunista d'Italia. I comunisti in generale, quelli italiani in...

Le lettere del padre: una finestra sul giovane Hitler

di Dario Ronzoni per "www.linkiesta.it" Non era un padre amorevole. Come marito era pessimo. La maggior parte del tempo...