Alberto Alpozzi

Alberto Alpozzi
21 ARTICOLI0 Commenti
https://italiacoloniale.com/
Fotoreporter freelance, iscritto all’Ordine dei Giornalisti del Piemonte. Specializzato in aree di crisi, ha documentato e raccontato le guerre in Afghanistan, Libano, Kosovo e l’antipirateria in Somalia. Suoi reportage sono stati pubblicati da La Stampa, Il Giornale, Il Sole 24 Ore, Famiglia Cristiana. Per la tedesca Bilderfest ha partecipato, unico italiano, alla realizzazione del documentario televisivo “Ustica - Tragedia nei cieli”. Ha insegnato fotografia e comunicazione dell’immagine presso la Facoltà di Architettura dal 2010 al 2016. Dal 2013 svolge ricerca storica sul colonialismo italiano in Somalia. Direttore del sito web di attualità e storia "L'Italia Coloniale". Per Eclettica ha pubblicato Il faro di Mussolini, Viaggio nella Somalia italiana e Dubat.

Colonialismo “green”. Nella Somalia italiana pale eoliche per l’energia rinnovabile

Le opere sperimentali realizzate nelle colonie italiane non si contano.Un esempio interessante è l’intuizione sul finire degli anni Venti del Governatore...

Colonialismo “green”. Nella Tripolitania italiana 4,5 milioni di piante per bloccare la desertificazione

Nella Tripolitania italiana sul finire degli anni Venti esisteva una Sezione di Sperimentazione, sotto il controllo della Direzione dei Servizi Agrari,...

La romanizzazione delle colonie in epoca fascista

Il destino di Roma? Civilizzare e pacificare le nazioni. Ma perché in epoca fascista si usava spesso il vocabolo “romanamente”? Semplicemente perché...
- Advertisment -

BLOG

Roma capitale? Ma per favore!

Ho letto il 23 novembre scorso, con piacere, un editoriale della pagina romana del Corriere della Sera, a firma Antonio Preiti,...

Come rattrista l’aver avuto un nonno squadrista

Due genitori, 4 nonni. Il singolo nonno contribuisce quindi per un quarto al corredo genico di un individuo. Certamente da un...

Selvaggina di lusso. La caccia agli scienziati nazisti

La guerra era ormai finita in Europa,dopo 6 anni di tragedie,ma per gli scienziati tedeschi era solo l'inizio di viaggi verso...