Chi Siamo

Dal luglio 2000 «Storia In Rete» propone sul web un modo diverso di raccontare la storia: taglio giornalistico, serietà, curiosità e i nuovi media. Nel terzo millennio si può e si deve raccontare la storia in modo globale, riferendo dei dibattiti, delle polemiche, delle nuove scoperte e dei grandi convegni che in tutto il mondo tengono vivo il mondo della Storia e della ricerca.

Insomma «la Storia è in movimento», è una disciplina dinamica, in continua evoluzione e aggiornamento, e rappresenta – oltre ad una fondamentale radice per ogni uomo calato nella propria comunità – l’occasione per unire informazioni e curiosità, riflessioni e analisi utili anche a capire la realtà contemporanea.

Non a caso, «Storia In Rete» è stata creata nel 2000 da due giornalisti col pallino della Storia: Fabio Andriola e Sandro Provvisionato. Quest’ultimo poi ha lasciato l’impresa per dedicarsi al suo sito «Misteri d’Italia». Nel corso degli anni il sito «Storia In Rete» ha realizzato con regolarità una newsletter e ha pubblicato centinaia di articoli.

Andriola nel 2005 ha dato vita alla rivista mensile «Storia In Rete» (nel cui lavoro di redazione è coadiuvato da Emanuele Mastrangelo) e parallelamente, con Alessandra Gigante, anima anche una casa di produzione specializzata nella realizzazione di documentari storici.

Resta connesso

12,735FansMi piace
132FollowerSegui
3,210FollowerSegui
372IscrittiIscriviti
- Advertisement -

ARTICOLI PIù LETTI

“Ecco come fu pianificato il genocidio degli Armeni”

di Matteo Sacchi da Il Giornale del 17 Settembre 2021 Fra gli eventi più attesi al festival Pordenonelegge,...

Seconda guerra mondiale: ancora 25 mila le bombe inesplose

di Claudia Osmetti da Libero quotidiano del 20 settembre 2021 La Seconda Guerra Mondiale non è mai finita....

Lo squadrismo fascista nella guerra civile in Italia fra ’19 e ’23

Dalle trincee della primo conflitto mondiale all'opposizione in patria, agli scontri di piazza contro i socialcomunisti Di Manlio Triggiani da...

ARTICOLI PIù RECENTI

“Ecco come fu pianificato il genocidio degli Armeni”

di Matteo Sacchi da Il Giornale del 17 Settembre 2021 Fra gli eventi più attesi al festival Pordenonelegge,...

Seconda guerra mondiale: ancora 25 mila le bombe inesplose

di Claudia Osmetti da Libero quotidiano del 20 settembre 2021 La Seconda Guerra Mondiale non è mai finita....

Lo squadrismo fascista nella guerra civile in Italia fra ’19 e ’23

Dalle trincee della primo conflitto mondiale all'opposizione in patria, agli scontri di piazza contro i socialcomunisti Di Manlio Triggiani da...
- Advertisement -

BLOG

Nella Libia coloniale il medico scolastico per la prevenzione delle epidemie

Dal 1922 con l’avvento del governo fascista la politica coloniale si fece più incisiva per affermare e tutelare la sovranità dello...

L’8 settembre delle altre monarchie europee

Durante la seconda guerra mondiale cosa fecero gli altri sovrani quando videro i loro paesi occupati dai nazisti? In questa data...

Attacco ai classici: gli offensivamente bianchi gessi di Cambridge

Dalle pagine Iconoclastia e di questo blog il fenomeno della cancel culture applicato alla Storia è stato analizzato attraverso la ricontestualizzazione...