Documentari

«La Storia In Rete» è una società di produzione indipendente specializzata in documentari storico-culturali. Dal 2005 ad oggi sono 80 i titoli prodotti: dal Medio Evo al Rinascimento, dall’Ottocento al XX secolo sono soprattutto la storia e la cultura italiana ad essere protagoniste dei documentari firmati «La Storia In Rete». Ogni documentario è frutto di una accurata analisi storica e racconta gli aspetti meno noti o ancora non completamente risolti di alcuni dei personaggi e degli avvenimenti che hanno contribuito a fare la storia politica e culturale dell’Europa. Un’attenta e meticolosa ricerca illustra e commenta i luoghi dove la storia narrata si è realmente svolta e il racconto alterna ricostruzioni in costume all’iconografia dell’epoca e a interviste ad esperti qualificati. Il tutto cercando sempre di mantenere un ritmo narrativo sostenuto più vicino ad un romanzo che ad una lezione di storia. Tutti i documentari di «La Storia In Rete» sono firmati da Alessandra Gigante e Fabio Andriola e sono stati trasmessi da varie televisioni e piattaforme VOD italiane e straniere (Rai, La7, TV2000, Cubovision, History Channel, Mediolanum Channel). Documentari di «La Storia In Rete» sono stati acquistati negli Stati Uniti, in Russia, in Polonia, in Slovenia. Nel 2016 Gigante e Andriola hanno ottenuto il riconoscimento “Storia In Tv” assegnato ogni anno dal Premio AcquiStoria.

Resta connesso

12,727FansMi piace
132FollowerSegui
3,210FollowerSegui
372IscrittiIscriviti
- Advertisement -

ARTICOLI PIù LETTI

E i partigiani si divisero subito. Per una storia dell’Anpi (prima parte)

La maggiore associazione partigiana, l’Anpi, vanta 130mila iscritti: di questi, solo novemila sarebbero davvero ex partigiani, anche se la cifra ci...

Il suicidio per non sottomettersi: la storia leggendaria di Masada

di Davide Bartoccini da Il giornale dell'8 aprile 2021 Una fortezza perduta nel deserto e un suicidio di massa...

Il Futuro dell’Africa? E’ in Africa. Il nuovo saggio di Marco Valle

di Clemente Ultimo - da Destra.it del 18 Aprile 2021 Raccontare il volto dell’Africa – meglio, i diversi...

ARTICOLI PIù RECENTI

E i partigiani si divisero subito. Per una storia dell’Anpi (prima parte)

La maggiore associazione partigiana, l’Anpi, vanta 130mila iscritti: di questi, solo novemila sarebbero davvero ex partigiani, anche se la cifra ci...

Il suicidio per non sottomettersi: la storia leggendaria di Masada

di Davide Bartoccini da Il giornale dell'8 aprile 2021 Una fortezza perduta nel deserto e un suicidio di massa...

Il Futuro dell’Africa? E’ in Africa. Il nuovo saggio di Marco Valle

di Clemente Ultimo - da Destra.it del 18 Aprile 2021 Raccontare il volto dell’Africa – meglio, i diversi...
- Advertisement -

BLOG

E i partigiani si divisero subito. Per una storia dell’Anpi (prima parte)

La maggiore associazione partigiana, l’Anpi, vanta 130mila iscritti: di questi, solo novemila sarebbero davvero ex partigiani, anche se la cifra ci...

Ragione, Sentimento e Cancel Culture

Jane Austen fu tra le poche scrittrici in un mondo, quello tra Settecento e Ottocento fatto prevalentemente di scrittori “maschi bianchi”....

Sparta docet: «Il coraggio è il sentimento più forte e più antico dell’animo umano»

Un romanzo storico sulla battaglia delle Termopili del 480 a.C. spiega le tecniche con cui gli Spartani si addestravano a dominare la...