Home In primo piano Documentario tedesco sui partigiani fa infuriare Varsavia

Documentario tedesco sui partigiani fa infuriare Varsavia

ANGELA MERKEL RITRATTA COME PRIGIONIERA DI UN CAMPO DI CONCENTRAMENTO DA UN MAGAZINE POLACCOUna foto in bianconero. Un foulard sulla testa. Un pigiama a strisce abbottonato fino al collo. Due occhi tristi e fissi all’orizzonte dietro a un filo spinato di un campo di concentramento. Così il 9 aprile il magazine polacco “Uwazam Rze” ha raffigurato la cancelliera Angela Merkel in prima pagina col titolo “La falsificazione della storia”. Un’immagine che ha scatenato grosse polemiche in Germania. Varsavia ha accusato Berlino di aver distorto i fatti storici facendo diventare le vittime i carnefici.

Da www.Lettera43.it del 9 aprile  2013 Lettera43

L’attacco è scaturito dopo che la stazione televisiva tedesca Zdf ha mandato in onda un documentario che aveva raffigurato dei partigiani polacchi anti-semiti. Nel filmato si vede un partigiano che afferma: «Affoghiamo gli ebrei come topi». Dopo la visione del documentario, il diplomatico polacco Jerzy Marganski ha scritto una lettera all’emittente televisiva per esprimere il suo disgusto. «L’immagine della Polonia e della resistenza polacca contro gli occupanti tedeschi, come trasmessi dalla serie tivù è estremamente ingiusto e offensivo», ha tuonato Marganski. Nella rivolta di Varsavia, ha aggiunto il diplomatico, «morirono 200 mila civili e molti hanno aiutato gli ebrei». L’emittente Zdf ha risposto dicendo che in nessun modo voleva banalizzare i fatti storici o ridurre la responsabilità tedesca.

_________________

inserito il 10 aprile 2013

- Advertisment -

Articoli popolari

Ecco l”ultimo “crimine” del generale Patton

da Barbadillo.it - del 18 marzo 2015 Vorrei denunciare un recente crimine di guerra, ancora una volta a...

Mosca: chiuso il ristorante-kebab dedicato a Stalin

Giuseppe D'Amato per "Il Messaggero" del 14 gennaio 2021 Hanno chiuso il fast food Stal'in, i nostalgici del vecchio regime...

A proposito di Ezra Pound e della sua prigionia (che non fu a Coltano)

Ciclicamente, col passare delle stagioni e con la scomparsa dei sedicenti testimoni oculari, riaffiora, su carta stampata o sul web, la...

E’ sempre stato il Partito socialista il grande problema del PCI

Ho una grande stima di Luciano Canfora come studioso di filologia classica e di storia antica, ma molte volte il Nostro...