Home Nessuna categoria E' stato ricordato adeguatamente il 200° di Cavour?

E’ stato ricordato adeguatamente il 200° di Cavour?

Assieme a Garibaldi è il principale autore dell’Unità d’Italia. Machiavellico, testardo, determinato, lungimirante. Seppe unire le aspirazioni all’indipendenza e alla libertà dei patrioti con le esigenze dinastiche del Piemonte sabaudo, ottenendo la miscela vincente per il Risorgimento. Ma il suo duecentesimo compleanno, a un anno dalle celebrazioni del 2011 sembra essere stata l’ennesima occasione perduta per la memoria storica dell’Italia. E in più, sono in molti a considerare il Conte non un Padre della Patria ma un nemico degli Stati pre-unitari che il Risorgimento ha spazzato via. Voi che ne pensate?

________________________

[poll id=”6″]

________________________

VUOI SAPERNE DI PIU’? LEGGI STORIA IN RETE N° 55


- Advertisment -

Articoli popolari

Apologie. Omaggio a Rosa Luxemburg, “Rosa della Libertà”

Chi mi conosce sa che da moltissimi anni non ho più manifestato posizioni di simpatia o di comprensione nei confronti della...

1947: il PCI voleva che l’Italia si tenesse le sue colonie

di Pierluigi Romeo di Colloredo-Mels - da Storia In Rete n. 178 - gennaio-febbraio 2021 Mentre sull’onda dei vandalismi...

PCI 1921-’21. Perché non abbiamo bisogno di una Norimberga per il Comunismo

Cento anni fa nasceva il Partito Comunista Italiano. Lo ricordano non tantissimi, e fra questi soprattutto i nostalgici (pochi) e gli...

Ufo, la Cia svela migliaia di dossier governativi

di Roberto Vivaldelli - da Il Giornale del 15/01/2021 Migliaia di documenti declassificati della Cia sui cosiddetti Ufo - oggetti...