Home Ultime notizie Falsi diari di Mussolini, ecco la prima condanna

Falsi diari di Mussolini, ecco la prima condanna

notizie-dal-mondo-della-storia1.png (90×90)E’ stato condannato per falsità in documenti il 43enne ticinese che aveva partecipato alla vendita dei falsi diari di Benito Mussolini all’ex senatore Marcello Dell’Utri. E’ stato stabilito che l’uomo falsificò la firma di Romano Mussolini, figlio del Duce, che avrebbe dovuto dare il suo parere sull’autenticità dei documenti, acquistati dal braccio destro di Silvio Berlusconi per 1,25 milioni di euro. Il 43enne, condannato dal giudice Claudio Zali a una pena pecuniaria sospesa, avrebbe trattenuto una fetta dell’importo della transazione pari a 550 mila euro.

da TicinoOnline del 7 maggio 2013 TicinOnline

- Advertisment -

Articoli popolari

Fake news prima dell’era social: la stampa e la Guerra del Golfo del ’91

Il 17 gennaio 1991 scattava l'operazione militare "Tempesta nel Deserto" la più grande operazione militare Usa dalla Seconda guerra mondiale. Proprio il 17 gennaio...

Ecco l”ultimo “crimine” del generale Patton

da Barbadillo.it - del 18 marzo 2015 Vorrei denunciare un recente crimine di guerra, ancora una volta a...

Mosca: chiuso il ristorante-kebab dedicato a Stalin

Giuseppe D'Amato per "Il Messaggero" del 14 gennaio 2021 Hanno chiuso il fast food Stal'in, i nostalgici del vecchio regime...

Dalle Foibe all’Esodo. Il nuovo speciale di Storia in Rete in edicola e pdf

In edicola e in PDF è disponibile il nuovo speciale monografico di "Storia in Rete", dedicato alle questioni della frontiera orientale...