Home Rinascimento La "Signora del Rinascimento" Isabella in streaming su Vimeo

La “Signora del Rinascimento” Isabella in streaming su Vimeo

E’ ora disponibile su “Storia Doc” il documentario su Isabella d’Este, la “Signora del Rinascimento” oltre che duchessa di Mantova tra la fine del’400 e l’inizio del ‘500. Tra le donne più raffinate della sua epoca, Isabella d’Este (1474-1539) non si è limitata a coltivare l’amore per le arti e la cultura circondandosi di illustri artisti e letterati alla sua corte di Mantova ma per tutta la vita ha esercitato – spesso “dietro le quinte” – il potere. Nata nel 1474 e figlia del Duca di Ferrara, sposò Francesco Gonzaga, duca di Mantova. E’ quindi da Mantova soprattutto che Isabella esercita la propria influenza. Amante degli scacchi, non è ad esempio difficile trovare lei dietro molti patti e matrimoni d’interesse dell’epoca. Ancora oggi, a Mantova, è possibile visitare a Palazzo Ducale, i luoghi dove Isabella visse e si circondò di intrighi e importanti artisti (Mantegna, Leonardo, Tiziano, Bembo, Ariosto…).

Il documentario, che dura 56 minuti circa, può essere visto per 48 ore al costo di $ 3,99 pari a circa € 2,90 solo su “Storia Doc” (www.storiadoc.com)

[vimeo]https://vimeo.com/channels/storiainrete/84295963[/vimeo]

- Advertisment -

Articoli popolari

Nostra signora dell’autocombustione

Romilly-la-Puthenaye, piccolo comune dell'entroterra della Normadia, appena 320 abitanti. All'alba di 17 aprile 2021 la chiesa di Saint-Pierre rimane completamente distrutta da...

Genocidio armeno: il forum dell’ Arsenale delle idee

Ecco il video integrale del Forum organizzato il 12 aprile 2021 dall'associazione "Arsenale delle idee" per presentare il numero 180 di...

Bellocchio farà il film sul bimbo ebreo “sequestrato” da Pio IX

Steven Spielberg ne aveva perseguito il sogno per diversi anni, ma tre anni fa ha gettato la spugna per la mancanza di...

Non è opportuno ricordare vittorie ed eroi della Marina militare italiana?

di Lorenzo Vita - da "Destra.it" del 29 marzo 2021 Negli anni 50,...