Home Ultime notizie Kennedy, al restauro il nastro di Dallas

Kennedy, al restauro il nastro di Dallas

Dopo 41 anni dall’assassinio del presidente John Kennedy, grazie alla tecnologia di scansione ottica, alcuni archivisti a Washington stanno cercando di ottenere una copia dell’unica cassetta contenente la registrazione dell’attentato, ormai troppo fragile per essere messa in funzione. Nel 1979, citando per la prima volta quella cassetta, alcuni membri di una Commissione congressuale sostennero che Kennedy fu ucciso non da tre ma da quattro proiettili, e suggerirono che Lee Oswald non agì da solo.

Da «Il Giornale» del 3 agosto 2004

- Advertisment -

Articoli popolari

Non è opportuno ricordare vittorie ed eroi della Marina militare italiana?

di Lorenzo Vita - da "Destra.it" del 29 marzo 2021 Negli anni 50,...

Addio mia bella addio! Riscopriamo l’epopea del nostro Risorgimento

di Alessandro Rivali da Il Sussidiario - 9 maggio 2020 La storia militare in Italia non gode di...

Dittatura digitale: ecco come ci stiamo consegnando al mondo delle macchine (e a chi le controlla)

“I mass media soffocano la diversità. Tutto viene a scarseggiare, tranne i dieci libri, i dieci dischi più venduti, i film...

Chiese distrutte tra Francia, Belgio, Inghilterra e Cile

Nel giugno 2020 i lavori di riqualificazione di un collegio universitario a Lille, Alta Francia, raggiungevano oltralpe rilevanza nazionale: oggetto del...