Home Ultime notizie Kennedy, al restauro il nastro di Dallas

Kennedy, al restauro il nastro di Dallas

Dopo 41 anni dall’assassinio del presidente John Kennedy, grazie alla tecnologia di scansione ottica, alcuni archivisti a Washington stanno cercando di ottenere una copia dell’unica cassetta contenente la registrazione dell’attentato, ormai troppo fragile per essere messa in funzione. Nel 1979, citando per la prima volta quella cassetta, alcuni membri di una Commissione congressuale sostennero che Kennedy fu ucciso non da tre ma da quattro proiettili, e suggerirono che Lee Oswald non agì da solo.

Da «Il Giornale» del 3 agosto 2004

- Advertisment -

Articoli popolari

Apologie. Omaggio a Rosa Luxenburg, “Rosa della Libertà”

Chi mi conosce sa che da moltissimi anni non ho più manifestato posizioni di simpatia o di comprensione nei confronti della...

1947: il PCI voleva che l’Italia si tenesse le sue colonie

di Pierluigi Romeo di Colloredo-Mels - da Storia In Rete n. 178 - gennaio-febbraio 2021 Mentre sull’onda dei vandalismi...

PCI 1921-’21. Perché non abbiamo bisogno di una Norimberga per il Comunismo

Cento anni fa nasceva il Partito Comunista Italiano. Lo ricordano non tantissimi, e fra questi soprattutto i nostalgici (pochi) e gli...

Ufo, la Cia svela migliaia di dossier governativi

di Roberto Vivaldelli - da Il Giornale del 15/01/2021 Migliaia di documenti declassificati della Cia sui cosiddetti Ufo - oggetti...