Home Risorgimento La Banda Grossi. Una storia vera quasi dimenticata

La Banda Grossi. Una storia vera quasi dimenticata

Un progetto che vedrà la luce nelle sale cinematografiche grazie ai contributi degli utenti sul web. Con la partecipazione di Neri Marcoré e Pietro De Silva.
La Banda Grossi è un imponente progetto cinematografico che porterà sul grande schermo la storia di Terenzio Grossi e della sua banda di briganti. Due ore di film per raccontare le efferate vicende realmente accadute nelle Marche del 1860, proprio quando l’Italia si univa sotto un’unica bandiera. Una storia vera quasi dimenticata, un’emblematica banda di briganti che nel 1860 mise a ferro e fuoco la provincia di Pesaro e Urbino con omicidi, grassazioni, violenze e furti d’ogni tipo, guidata da un capobanda fiero e irriducibile, uno che ha alzato la testa in un momento in cui tutti tacevano, considerato un eroe dal proletariato agricolo vessato dal nuovo governo dei Piemontesi.
 
Il progetto ha lanciato una campagna internazionale di crowdfunding sulla piattaforma per eccellenza dedicata a progetti finanziati dal popolo del web, Kickstarter. Grande successo della campagna sin dai primi momenti dall’uscita: oltre 25.000 euro a sole due settimane dalla pubblicazione. Un chiaro apprezzamento da parte del pubblico non solo italiano, una chance per aprire uno spiraglio nel nostro panorama cinematografico, spesso monotematico e indifferente rispetto a soggetti dedicati alla nostra storia e ai film di genere ad ampio spettro.
[youtube]https://www.youtube.com/watch?v=_A-za8A461w[/youtube]
La raccolta fondi servirà ad integrare il budget di produzione del film, prodotto da Cinestudio (Fermignano, PU) e appoggiato con entusiasmo da Marche Film Commission, con la regia e la sceneggiatura originale di Claudio Ripalti, giovanissimo regista marchigiano.
Due celebrities si aggiungono al cast di talenti emergenti, la maggioranza professionisti della scena teatrale: Neri Marcoré e Pietro de Silva, che considerati la qualità e il potenziale della sceneggiatura scritta da Ripalti hanno deciso di aderire al progetto attraverso una partecipazione straordinaria.
Cinestudio ha già realizzato un trailer pilota di tre minuti e mezzo, visionabile su YouTube https://www.youtube.com/watch?v=_A-za8A461w per mostrare il livello qualitativo con il quale intende portare a compimento il progetto. Con l’aiuto e il contributo degli utenti web il lungometraggio La Banda Grossi arriverà nelle sale italiane nel 2017, aprendo uno spiraglio importante nella produzione cinematografica italiana, spesso monotematica e dimentica dei successi italiani di genere anni ‘60, come i grandi western firmati Sergio Leone.
Per sostenere il progetto con una donazione è sufficiente visitare la pagina su Kickstarter:
https://www.kickstarter.com/projects/1244590359/the-grossi-gang-feature-film-la-banda-grossi?ref=user_menu
 
 
 
Per maggiori info:
Sito web www.labandagrossi.com
Facebook La Banda Grossi
 
Cinestudio
Via Montefeltro, sn

- Advertisment -

Articoli popolari

Cofrancesco: sulla Storia del ‘900 è gara a chi la spara più grossa…

di Dino Cofrancesco dal Huffington Post del 30 gennaio 2021 Il dovere della memoria nel nostro paese ―...

Cancel culture a San Francisco: il nome di Lincoln resta per evitare una causa

Il direttivo del distretto scolastico di San Francisco il 5 aprile scorso ha votato all'unanimità per annullare la decisione presa a...

Putsch in the USA

Forse non tutti sanno che anche gli U.S.A., negli anni Trenta, hanno rischiato di finire sotto una dittatura militare. La storia...

5 Maggio 1936, Badoglio entra vittorioso in Addis Abeba. L’Etiopia agli occhi dell’Europa di allora

Addis Abeba, 5 Maggio 1936 - Ottantacinque anni fa il Maresciallo Badoglio, “alle ore 16, alla testa delle truppe vittoriose”, entrava in Addis...