Home Ultime notizie La Lega lancia referendum online contro "Legge Mancino"

La Lega lancia referendum online contro “Legge Mancino”

notizie-dal-mondo-della-storia1.png (90×90)La Lega Nord ha lanciato un referendum in rete per chiedere – fra le altre cose – l’abolizione della “Legge Mancino”. Il sito VIENI A FIRMARE così recita: “Il quesito chiede di abrogare la Legge Mancino del 1993 perché contrasta la libertà di espressione e colpisce chi manifesta le proprie idee. Con la scusa della discriminazione razziale, etnica e religiosa, attraverso questa legge ci impediscono di difendere i nostri valori, la nostra storia e la nostra cultura. Abrogarla significa garantire a ogni cittadino la libertà di esprimersi liberamente senza incorrere in sanzioni penali.

Testo del quesito referendario

Volete che sia abrogato: il decreto-legge 26 aprile 1993, n. 122, recante “Misure urgenti in materia di discriminazione razziale, etnica e religiosa”, convertito, con modificazioni, in legge 25 giugno 1993, n. 205?

Altri quattro quesiti sono proposti nel sito leghista e comprendono l’abolizione della Lege Fornero sulle pensioni, l’abolizione della Legge Merlin che vietava l’esercizio della prostituzione nelle “case chiuse”, l’abolizione della legge che consente agli immigrati di partecipare ai concorsi pubblici e infine l’abolizione delle prefetture.

 

- Advertisment -

Articoli popolari

Ecco l”ultimo “crimine” del generale Patton

da Barbadillo.it - del 18 marzo 2015 Vorrei denunciare un recente crimine di guerra, ancora una volta a...

Mosca: chiuso il ristorante-kebab dedicato a Stalin

Giuseppe D'Amato per "Il Messaggero" del 14 gennaio 2021 Hanno chiuso il fast food Stal'in, i nostalgici del vecchio regime...

A proposito di Ezra Pound e della sua prigionia (che non fu a Coltano)

Ciclicamente, col passare delle stagioni e con la scomparsa dei sedicenti testimoni oculari, riaffiora, su carta stampata o sul web, la...

E’ sempre stato il Partito socialista il grande problema del PCI

Ho una grande stima di Luciano Canfora come studioso di filologia classica e di storia antica, ma molte volte il Nostro...