Home Ultime notizie Londra potrebbe giudicare membri ISIS secondo legge del 1351

Londra potrebbe giudicare membri ISIS secondo legge del 1351

A mali medievali, rimedi medievali. La Gran Bretagna potrebbe considerare gli oltre 500 sudditi passati in Medio Oriente come combattenti per l’ISIS quali “traditori” secondo una legge risalente al 1351, la Treason Law promulgata dall’allora re Edoardo III. Lo ha annunciato Philip Hammond, segretario agli Esteri di Londra. Costoro, infatti, avendo “giurato fedeltà all’ISIS” si sono posti in condizione di aperto tradimento verso la lealtà di sudditi britannici. Si tratta per lo più di ex immigrati o nuovi cittadini di seconda generazione, in massima parte convertiti all’Islam o di famiglia islamica.

La legge è stata applicata per l’ultima volta durante la Seconda guerra mondiale e la sua ultima vittima è stata William Joyce, detto “Lord Sghignazzata”, un inglese emigrato in Germania e attivo propagandista radiofonico per la causa nazista, giustiziato per impiccagione nel 1946. A partire dal 1998 la pena massima per il tradimento è stata ridotta all’ergastolo, tuttavia.

Secondo il parlamentare conservatore Philip Hollobone il richiamo a questa legge tradizionale inglese (la Gran Bretagna infatti non ha un codice di leggi organico, come i paesi di Diritto Romano) potrebbe risultare più efficace contro i jihadisti che non l’approvazione di leggi antiterrorismo ad hoc.

- Advertisment -

Articoli popolari

Dittatura digitale: ecco come ci stiamo consegnando al mondo delle macchine (e a chi le controlla)

“I mass media soffocano la diversità. Tutto viene a scarseggiare, tranne i dieci libri, i dieci dischi più venduti, i film...

Chiese distrutte tra Francia, Belgio, Inghilterra e Cile

Nel giugno 2020 i lavori di riqualificazione di un collegio universitario a Lille, Alta Francia, raggiungevano oltralpe rilevanza nazionale: oggetto del...

Genocidio armeno: forum a cura di “Arsenale delle idee”, in diretta FB, lunedì 12 ore 19

Lunedì 12 aprile 2021, alle ore 19.00 sulla pagina Fb dell’ Arsenale delle idee il forum: “Armeni: il genocidio negato” a partire dal...

Armeni, il genocidio negato, su Storia in Rete n. 180, aprile 2021

Centinaia di migliaia di morti, forse quasi un milione e mezzo. Un'intera civiltà cancellata dalle terre dove viveva da tremila anni....