Home Ultime notizie Morto l'ultimo veterano dell'Armata Rossa della presa del Reichstag

Morto l’ultimo veterano dell’Armata Rossa della presa del Reichstag

E’ morto a San Pietroburgo l’ultimo militare russo rimasto in vita che partecipò alla presa del Reichstag a Berlino, nel maggio 1945. Si chiamava Nikolai Mikhailov Vielaliev e aveva 93 anni. Durante la Seconda Guerra mondiale il soldato era un tenente dell’Armata Rossa, del 756/0 reggimento, quello che dopo l’assalto riuscì ad entrare nel Parlamento tedesco. Il militare era nato nella regione di Tver, a nord di Mosca, da una famiglia di contadini. Dopo la guerra aveva continuato il servizio militare nella flotta dell’Oceano Pacifico e poi per 40 anni aveva lavorato nella fabbrica ‘Bandiera rossa’. Fino all’ultimo giorno della sua vita ha dedicato il suo tempo al lavoro storico-patriottico con i più giovani.

da ANSA del 9 dicembre 2015

 

VUOI SAPERNE DI PIU’ SULLO SCONTRO FRA HITLER E STALIN? LEGGI STORIA IN RETE n. 121-122!!

- Advertisment -

Articoli popolari

Dittatura digitale: ecco come ci stiamo consegnando al mondo delle macchine (e a chi le controlla)

“I mass media soffocano la diversità. Tutto viene a scarseggiare, tranne i dieci libri, i dieci dischi più venduti, i film...

Chiese distrutte tra Francia, Belgio, Inghilterra e Cile

Nel giugno 2020 i lavori di riqualificazione di un collegio universitario a Lille, Alta Francia, raggiungevano oltralpe rilevanza nazionale: oggetto del...

Genocidio armeno: forum a cura di “Arsenale delle idee”, in diretta FB, lunedì 12 ore 19

Lunedì 12 aprile 2021, alle ore 19.00 sulla pagina Fb dell’ Arsenale delle idee il forum: “Armeni: il genocidio negato” a partire dal...

Armeni, il genocidio negato, su Storia in Rete n. 180, aprile 2021

Centinaia di migliaia di morti, forse quasi un milione e mezzo. Un'intera civiltà cancellata dalle terre dove viveva da tremila anni....