Home Edicola Per fortuna siamo italiani! Su Storia in Rete n. 181, maggio-giugno 2021

Per fortuna siamo italiani! Su Storia in Rete n. 181, maggio-giugno 2021

Il nuovo libro di Dino Messina – “Italiani per forza” (Solferino) – riapre il dibattito sul Risorgimento: un capitolo della nostra storia che fra le inevitabili ombre, a volte ingigantite da una certa critica, rappresenta comunque un indubbio progresso per tutto il popolo italiano. Ne parliamo in una lunga intervista con l’autore cui seguono due interventi di segno opposto del professor Paolo Simoncelli e del leader del movimento neo borbonico, il professor Gennaro De Crescenzo.

Dal Risorgimento al primo dopoguerra, col centenario delle elezioni del 1921 che aprirono le porte del parlamento ai partiti rivoluzionari: fascista e comunista. E ancora, il corporativismo fascista e i contatti segreti fra Londra e Vichy raccontati nelle memorie del filosofo francese Louis Rougier: un capitolo della Seconda guerra mondiale che ha imbarazzato Churchill e ha provocato a lungo reazioni scomposte anche a Parigi.

E sempre a Parigi, il 150° anniversario della Comune ha spaccato politicamente l’Esagono: ma quell’esperienza rivoluzionaria e patriottica fu anche “di destra” o solo “di sinistra”?

Infine, le vicende del razzismo negli Stati Uniti in un lungo articolo che parte dall’emancipazione degli schiavi e arriva alle proteste del Black Lives Matter ; e la folle guerra del Golfo fra Iran e Iraq negli anni Ottanta: un milione di morti per non ottenere nulla…

Tutto questo e molto altro su “Storia in Rete” n. 181

- Advertisment -

Articoli popolari

Svelate finalmente le origini degli Etruschi grazie all’esame del DNA

Una ricerca internazionale ha appurato la natura italica degli Etruschi, escludendo un loro arrivo “recente” dalle regioni orientali. Resta però il mistero...

USA, attacco al Columbus Day: “Gli italiani celebrano un genocida”

Come volevasi dimostrare, la vittoria democratica alle elezioni presidenziali USA si è rivelata un volano formidabile al tritacarne della cancel culture....

Maria Vittoria Aradam, la vera “Faccetta nera”

Guerra d’Etiopia, 15 febbraio 1936, 100 km da Addis Abeba, vetta dell’Amba Aradam. Il combattimento più duro della guerra italo-abissina. La...

Bugie coloniali: propaganda e verità sull’Italia in Africa

Già il sottotitolo dice quasi tutto: "Leggende, fantasie e fake news sul colonialismo italiano". Infatti, "Bugie coloniali" (Eclettica Editore, pp. 156,...