Home Ultime notizie Siena: torniamo al passato, faremo un progresso!

Siena: torniamo al passato, faremo un progresso!

Piazza del Campo a Siena torna ad essere un grande mercato come nel Trecento. La città, infatti, tornerà ad ospitare per la seconda e ultima volta, l’appuntamento principale del cartellone di eventi che il Comune di Siena ha dedicato ai festeggiamenti dei 700 anni dalla traduzione in volgare del Costituto Senese.

.

da www.adnkronos.com dell’8 marzo 2010

.

Un insieme di norme e leggi che regolavano la vita pubblica tradotte in volgare nel 1309 renderle comprensibili anche a chi non conosceva il latino.Dalle 8 alle 20 del 13 marzo negli stessi luoghi e negli stessi spazi del tempo del Costituto, i migliori prodotti tipici di oggi saranno in mostra, per dare vita ad un appuntamento che risale proprio al 1309. L’iniziativa avrà luogo in occasione de ”La Città del Sì”, il festival voluto dal Comune di Siena dedicato ai 700 anni dalla traduzione in volgare del Costituto Senese. Grazie al grande successo registrato lo scorso 14 novembre che ha portato ad un notevole aumento di richieste di partecipazione, il Comune di Siena ha deciso di ampliare il numero dei banchi da 120 a 152. Saranno ben 32 banchi in piu’ quindi, divisi in proporzione tra artigianato e agroalimentare.

______________________

Inserito su www.storiainrete.com l’8 marzo 2010

- Advertisment -

Articoli popolari

Fake news prima dell’era social: la stampa e la Guerra del Golfo del ’91

Il 17 gennaio 1991 scattava l'operazione militare "Tempesta nel Deserto" la più grande operazione militare Usa dalla Seconda guerra mondiale. Proprio il 17 gennaio...

Ecco l”ultimo “crimine” del generale Patton

da Barbadillo.it - del 18 marzo 2015 Vorrei denunciare un recente crimine di guerra, ancora una volta a...

Mosca: chiuso il ristorante-kebab dedicato a Stalin

Giuseppe D'Amato per "Il Messaggero" del 14 gennaio 2021 Hanno chiuso il fast food Stal'in, i nostalgici del vecchio regime...

Dalle Foibe all’Esodo. Il nuovo speciale di Storia in Rete in edicola e pdf

In edicola e in PDF è disponibile il nuovo speciale monografico di "Storia in Rete", dedicato alle questioni della frontiera orientale...