Badoglio: assolvere o condannare l’uomo dell’8 settembre?

E’ stato il protagonista delle due principali catastrofi dell’Italia unita: Caporetto e l’Armistizio di Cassibile. Di lui si è detto tutto il male possibile: che era in intelligenza con il nemico, che si trovò sempre al posto sbagliato e al momento sbagliato, che era un eccellente maestro di auto-promozione, ma poi nei momenti critici si rivelava una tigre di carta. Ma anche che seppe risollevare il Regio Esercito dopo la rotta di Caporetto, ponendo assieme a Diaz e agli altri generali le basi della Vittoria del 1918, e che nel 1943 assunse le redini di un’Italia allo sbando, dove non poteva far altro che traghettare il Paese fuori dalla guerra con le modalità che scelse. Tu che ne pensi? E’ da assolvere o condannare?

———————————

Badoglio: condannare o assolvere l'uomo dell'8 Settembre 1943

Vedi i risultati

Loading ... Loading ...

———————————

VUOI SAPERNE DI PIU’? LEGGI L’ARTICOLO SU STORIA IN RETE N° 48

Spacer