Home Archivio arretrati Storia In Rete n° 37-38, novembre-dicembre 2008

Storia In Rete n° 37-38, novembre-dicembre 2008

Numero dedicato quasi per metà al Novantesimo della Vittoria italiana nella Grande Guerra, Storia in Rete di novembre-dicembre offre ai lettori un’ampia panoramica dell’ultimo anno del conflitto mondiale, con analisi della battaglia del Piave e di Vittorio Veneto, una retrospettiva fotografica, considerazioni sul valore di questa ricorrenza e della memoria e rubriche dedicate. Ma questo numero Storia in Rete non è solo Grande Guerra. Riflettori accesi sulle elezioni americane e sulle incredibili ispirazioni che un professore nazista trasse dall’America. Un salto indietro nel tempo, invece, ci riporta fra quei Gonzaga delle Nebbie cui in questi giorni è dedicata una bella mostra nel Mantovano. Continua l’intricata spy-story legata alla strage nazista della Storta (1944) e quindi Storia in Rete anticipa un capitolo dalla nuova biografia del controverso Nicola Bombacci, il fondatore del PCI che morì a Dongo con Mussolini. Nuovo balzo nel passato, con il glamour tragico di Murat, il genero di Napoleone, re di Napoli e glamour dinastico con le relazioni fra il ramo dei Savoia-Aosta con la nobiltà greca. Tutto questo e molto altro su Storia in Rete di novembre-dicembre.

Guarda la copertina di Storia in Rete n° 37-38

Leggi il sommario di Storia in Rete n° 37-38

Il 4 novembre che ci ha uniti. E che potrà unirci ancora

Col Moschin. Dove gli italiani dimostrarono d’essere combattenti di prim’ordine

La guerra di spie fra Italia ed Austria-Ungheria nel ’15-’18

Vittorio Veneto: la battaglia finale

La Grande Guerra – Un bilancio amaro

Controeditoriale: guerre giuste, guerre ingiuste

Stati Uniti: la galleria dei presidenti

Il professore nazista che ammirava gli americani

I Gonzaga delle Nebbie – I signori di Sabbioneta, la Città Ideale

1943: la partita a scacchi fra SOE e SIM per il controllo del Mediterraneo

Bombacci: il comunista che fece da tramite fra Mussolini e Lenin

Murat: il glamour di un cavaliere, da re di Napoli al plotone d’esecuzione

Il matrimonio fra l’ultimo erede dei Savoia-Aosta e Olga di Grecia

 TI SEI PERSO QUALCHE COSA? VEDI NELL’ARCHIVIO DEI NUMERI ARRETRATI

STORIA IN RETE n. 37-38 E’ DISPONIBILE ANCHE IN PDF. ACQUISTALO CLICCANDO QUI!

- Advertisment -

Articoli popolari

5 Maggio 1936, Badoglio entra vittorioso in Addis Abeba. L’Etiopia agli occhi dell’Europa di allora

Addis Abeba, 5 Maggio 1936 - Ottantacinque anni fa il Maresciallo Badoglio, “alle ore 16, alla testa delle truppe vittoriose”, entrava in Addis...

“Leggenda esagerata le stragi dei Savoia. Meridione decisivo nel Risorgimento”

L'autore di "Italiani per forza": "Il Sud partecipò con tutti i ceti sociali" di Luigi Mascheroni da Il Giornale...

Napoleone senza maschera. In edicola il nuovo speciale di Storia in Rete

Alla vigilia dell'anniversario dei 200 anni dalla morte dell'Imperatore (5 maggio 1821) è in distribuzione nelle edicole e sulla piattaforma "Ezpress.it"...

Le ombre del dopoguerra. Per una storia dell’Anpi (terza parte)

Visto il fallimento del sogno della rivoluzione proletaria, il Pci (e l’Anpi, di conseguenza) pensarono bene di dare alla resistenza comunista...