Archivio: ‘ censura ’

Storia in Rete n. 137-138, marzo-aprile 2017

16 marzo

Cento anni fa gli Stati Uniti entravano in guerra contro la Germania. Era il primo atto dell’intromissione degli States nella politica europea che nel tempo si sarebbe concretizzata nella trasformazione del Vecchio Continente in una dependance della superpotenza americana. Ma …

Storia della bufala. Dai giornaloni al DDL Gambaro

6 marzo

La più grossa balla spaziale attualmente sul mercato è questa: il tentativo di far credere che esistano delle balle spaziali, dette fake news, che infettano la vera informazione e stravolgono la verità delle cose. Adele Gambaro, la senatrice ex M5s, …

Dittature in arrivo. Ecco i cretini della post verità.

3 gennaio

É l’anno dei cretini della post verità. Termine già certificato dal prestigiosissimo Oxford Dictionary e infatti tutti i più saccenti giornaloni si sono affrettati a mandare a memoria questa parola: dal Guardian al Washington Post, dal Times al Corriere della …

“Prendo il cognome di mio padre Pitigrilli”

31 dicembre

Pitigrilli fu a lungo un marchio d’infamia. L’accusa di aver denunciato Cesare Pavese, Leone Ginzburg, Massimo Mila e Carlo Levi all’Ovra, la polizia segreta del duce, cancellò in Italia la sua gloria di scrittore. Ora Pier Maria Furlan, lunga carriera …

La via USA e quella europea all’annullamento del passato

12 dicembre

Negli Usa e in Inghilterra il politicamente corretto colpisce classici della letteratura e feste come il Columbus day perché è sempre più difficile percepire la distanza tra il presente e il passato: ogni epoca è valutata su valori contemporanei. In …

Vedo-non-vedo. La bizzarra storia dell’erotismo nascosto

14 agosto

Siamo a favore della libertà, e contro le censure d’ogni genere. Eppure, oggi che il sesso è onnipresente e sdoganato, ci manca qualcosa. Nell’erotismo esiste infatti uno strano paradosso: il bisogno di una proibizione da trasgredire.
Il sesso è

Di Rienzo: mi censurano (democraticamente) perché “filorusso”

21 luglio

Da qualche tempo vado ripetendo ai miei giovani colleghi storici che, anche in Paese a democrazia avanzata come il nostro, il discrimine tra la libertà di ricerca e di espressione intellettuale e la possibilità di usufruire pienamente di quella libertà …

Massimo Fini: esiste ancora la libertà d’espressione in Italia?

17 giugno

Mein Kampf, Massimo Fini: “Va pubblicato. Sono i dittatori a bruciare i libri”Esiste ancora in Italia la libertà d’opinione solennemente garantita dall’articolo 21 della Costituzione? L’altro giorno, quatta quatta, è stata approvata una legge che “punisce con la reclusione da 2 a 6 anni il negazionismo, cioè l’incitamento all’odio razziale fondato in …

Vite parallele: De Felice e Saitta censurati dall’ideologia

27 maggio

Vite diverse che si incrociarono e scontrarono più volte quelle di Armando Saitta e Renzo De Felice, prima di ricomporsi in una coabitazione pacifica e rispettosa presso la Facoltà di Scienze Politiche della Sapienza di Roma. Vite inizialmente segnate da …

“Che i souvenir del Duce siano illegali”: proposta di legge PD

27 ottobre

“Insieme ai colleghi Marco Di Maio e Tiziano Arlotti ho sottoscritto una proposta di legge che ha l’obiettivo di rendere esplicitamente illegale la produzione e vendita di oggetti, gadget esouvenir fascisti. Si tratta di inserire alcune modifiche alla legge Scelba …