Archivio: ‘ Dresda ’

Storia in Rete n. 174, settembre 2020

2 settembre

Storia in Rete n. 174 è in edicola e pdf

Il 20 settembre cade il 150° anniversario della Breccia di Porta Pia, atto finale del Risorgimento ottocentesco. La presa di Roma tuttavia – per la genesi dell’impresa, per i risvolti …

Storia in Rete numero 89, marzo 2013

5 marzo

Storia in Rete di marzo compie un lungo viaggio nei negazionismi: da quello dell’Olocausto a quello delle Foibe e della Guerra Civile, dal negazionismo del Genocidio Armeno quelli di Stato giapponese e turco. Una reazione agli “affermazionismi”, quando la Storia

Massimo Fini: “ho sempre sognato che bombardassero NY”

13 settembre

Sulla retorica del “siamo tutti americani” che avvolse (e ancora avvolge), l’intero Occidente dopo gli attentati dell’11 settembre 2001 il filosofo francese Jean Baudrillard scrisse, con crudezza, con lucidità e con coraggio (e ce ne voleva moltissimo in quel momento) …

Dresda: no alle polemiche nel 66° del bombardamento

16 febbraio

Quale immagine rimbalzerà da Dresda sui media internazionali il 14 febbraio? La domanda che si è posta la Frankfurter Allgemeine Zeitung, il giorno dopo il 66esimo anniversario del bombardamento che, alla fine della seconda guerra mondiale, annientò la città …

Bomber Command: Still fighting… for an official memorial

19 febbraio

65 years after the end of the Second World Ward, RAF Bomber Command has yet to be given an official public memorial. A legacy, some say, of the controversial area bombing which left German cities in ruins and thousands of …

Storia In Rete n° 47, settembre 2009

10 settembre

Storia in Rete di settembre apre con la prima parte di un articolo sui crimini commessi dagli Alleati – e rimasti largamente impuniti – durante la Seconda guerra mondiale. Seguono due interviste: con Fabio Isman Storia in Rete

Tolta Dresda dai siti UNESCO del Patrimonio dell’Umanità

16 luglio

Dopo la drastica riduzione – nel gennaio scorso – del numero delle vittime del bombardamento terroristico angloamericano del febbraio 1945 – da 250 mila ad appena 18-25 mila secondo gli studi della commissione d’inchiesta ufficiale – nuovo schiaffo per la …

 
 
StoriaDoc su