Archivio: ‘ Egemonia culturale ’

È morta Inge Feltrinelli, l’editrice che brindò all’attentato contro Indro

23 settembre

Risultati immaginiPoiché siamo un Paese senza più memoria, conviene partire da qui, dal ricordo di ciò che è stato, per dissipare la fumeria d’oppio di un presente edulcorato. E quindi occorre riandare a quel giugno del 1977 in cui, immobilizzato in …

Quando il PCI governava la redazione del Corriere della Sera

16 novembre

«Nelle miniere di carbone i minatori portano spesso con sè un canarino in gabbia e lo mettono nel pozzo. Se per caso smette di cantare, per i minatori è il momento di uscire: l’aria e velenosa». (Gore Vidal)

di Giorgio …

Se l’espressione “crociato” diventa simbolo di vergogna

19 febbraio

Il ministro degli Esteri Gentiloni obbedisce ciecamente alla vulgata dei nemici della cristianità. Ma quei cavalieri rischiavano vita, soldi e prestigio grazie a una fede oggi inconcepibile

di Camillo Langone dal Giornale del 19 febbraio 2015 il Giornale, ultime notizie

«Non siamo crociati» dice …

Togliatti in mostra alla Camera: ancora il Peggiore

14 dicembre

L’avevamo previsto e così è stato. Per chiudere l’anno delle celebrazioni per il cinquantesimo della morte del Peggiore, si è mossa la Camera dei Deputati che ha aperto la sala della Regina per ospitare una mostra dedicata a Togliatti padre …

Germania: «Io e altri centinaia di giornalisti al soldo della CIA»

1 ottobre

«Per 17 anni sono stato pagato dalla Cia». Udo Ulfkotte è il più famoso giornalista di Germania, vincitore di tanti premi internazionali. «Io e altri centinaia abbiamo lavorato per favorire la Casa Bianca». E ancora: «La diversità dei punti di …

L’AcquiStoria premia il merito. E cozza con “lo storicamente corretto”

11 settembre

Anche quest’anno, a poche settimane dalla premiazione, il Premio Acqui Storia, il principale premio storico italiano, è immerso nelle polemiche, sorte dalle dimissioni dalla presidenza della commissione scientifica del professor Valerio Castronovo. Iniziamo a darne conto con un breve articolo

Simone Cristicchi parla delle Foibe, l’ANPI si spacca

12 gennaio

La «guerra civile culturale» in Italia non è mai finita. Se intorno a un cantante che mette in scena la «verità storica» sull’esodo istriano, giuliano e dalmata che «condannò» migliaia di italiani alla fame, alla sete e alla morte, si …

Einaudi, De Felice e l’egemonia culturale rossa negli anni ’50-’60

16 dicembre

A Torino, in Via Biancamano, attorno a Giulio Einaudi alle riunioni del mercoledì si affollavano intellettuali di varia provenienza, per lo più azionista e marxista. Fra redattori interni e accademici d’alto lignaggio, si progettavano collane, edizioni, traduzioni d’ogni genere culturale …

Giulio Bedeschi, “le gavette” di un repubblichino

25 aprile

Perché “Centomila gavette di ghiaccio”, uno dei maggiori bestseller del XX secolo, la testimonianza capolavoro scritta da Giulio Bedeschi sulla ritirata di Russia, venne pubblicato soltanto nel 1963 da Mursia dopo aver ricevuto ben sedici rifiuti editoriali? Insensibilità e scarsa …

Recensiti per voi su Storia in Rete n° 68

30 marzo

La LEGGENDA METROPOLITANA di PAUL IS DEAD smuove centinaia e centinaia di PAGINE web, l’una contro l’altra ARMATE nell’eterna LOTTA fra COMPLOTTISTI e anticomplottisti. Eppure, con buona pace di WIKIPEDIA, un po’ più d’ATTENZIONE questa teoria la MERITA…