Archivio: ‘ italiani ’

Così Verdi l'”arcitaliano” svelò l’anima di un Paese

19 febbraio

Risultati immagini per Giuseppe VerdiIl Maestro era morto ormai da un mese. Aveva chiesto funerali «modestissimi, senza canti e suoni. Due candele e una croce». Eppure, il 27 febbraio del 1901, tutta Milano scese in piazza per una sorta di secondo funerale: trecentomila persone, …

Ida Magli, intervista con una grande intellettuale inascoltata

22 febbraio

Ci ha lasciato ieri Ida Magli, antropologa e tra le intellettuali più lucide, coraggiose e controcorrente della cultura italiana degli ultimi decenni. Immigrazione, Mitologia dell’Unione Europea, difesa dell’identità italiana: questi i temi su cui la Magli si è dedicata con

La fine del mito di “ULTRA”: “non fu decisivo per la guerra”

14 giugno

Nella guerra segreta dei codici cifrati nel secondo conflitto mondiale, il 12 giugno 1940 segna una data storica per quella che, dopo anni di segretezza su disposizione del Governo inglese, è diventata nota come Ultra Secret. Si registrò allora la …

Quegli italiani eroi con l’armata di Napoleone sulla Moscova

9 settembre

Il 7 settembre 1812,esattamente 202 anni fa domani, la Grande Armée napoleonica, che aveva iniziato il suo attacco alla Russia nel precedente mese di giugno, si scontrò con l’esercito russo – guidato dal generale Kutusov – nella località di Borodino, …

Quei prigionieri italiani nei campi di concentramento francesi

12 gennaio

La storia generale, la “grande” storia, è tessuta di storie “piccole” e particolari: e, se è vero che queste non sono intelligibili senza quella, è non meno vero che essa non avrebbe senso alcuno senza di loro. Molte storie particolari …

Nazione o Fazione? Un dilemma tutto italiano

14 luglio

Il 17 luglio 1936 l”Alzamiento nacional” dava il via alla guerra civile spagnola. Terribile e fratricida come ogni guerra civile il conflitto, che per ragioni ideologiche aveva coinvolto militari e volontari provenienti da tutta l’Europa (anche il Messico socialista di …

Ma i nostri emigrati erano trattati peggio dei nuovi schiavi

12 gennaio

Di fronte ai fatti di Rosarno ci si divide. C’è chi giustifica i calabresi con i fastidi provocati dall’immigrazione e chi li accusa di sordità umana. Sono entrambi esercizi retorici. Convivere tra diversi è duro. Se il rapporto tra indigeni …