Archivio: ‘ KGB ’

Un generale rivela i segreti della “fabbrica dei sensitivi” sovietica

18 febbraio

Nei centri di ricerca delle forze dell’URSS e Russia, per 15 anni, segretamente, hanno lavorato sensitivi, che hanno compiuto lavori di ricognizione durante la guerra in Cecenia e nella lotta alla criminalità. Un lavoro simile per vent’anni è stato combattuto

La Cia compie 70 anni: una storia con poche luci e molti fallimenti

18 gennaio

Un anniversario importante, 70 anni: è il traguardo cui giunge la Cia, l’agenzia di spionaggio americana per l’estero, considerata a lungo ‘l’ombra del potere’ Usa. Una storia che ha visto la Cia sempre alla ribalta della cronaca, anche se storicamente …

Le maschere della disinformacija nell’era del capitalismo

19 gennaio

Disinformacija, disinformazione… in lingua russa, il termine assume un significato più complesso, se vogliamo più… completo, comunque venato di sfumature che ci riportano, di colpo, alla Rivoluzione d’Ottobre, ai lunghi anni della Guerra Fredda – il cosiddetto “secolo breve” secondo …

Omicidio Kennedy: il filo rosso fra Oswald e i servizi di Castro

3 febbraio


Secondo Lookout News, una nuova rivista italiana di geopolitica, Lee Harvey Oswald, il presunto assassino di John Kennedy, ha abitato a Minsk, accanto alla scuola del Kgb che formava gli 007 di Cuba. Marina Prusakova, che poi divenne sua moglie,

Marilyn Monroe: fino in Russia con amore

16 aprile

C’é forse un inedito capitolo sovietico nella vita di Marilyn Monroe: nel 1960 avrebbe lasciato improvvisamente il set del film hollywoodiano “Facciamo l’amore” per visitare la patria dell’amato Dostoevskij, invitata da un agente del Kgb conosciuto casualmente in Usa. E’ …

Storia in Rete numero 75, gennaio 2012

7 gennaio

Storia in Rete apre il 2012 con un numero denso e intrigante. Si parte con una lunga intervista al direttore del Museo Centrale del Risorgimento di Roma, Marco Pizzo, sulla possibilità che l’Italia possa finalmente chiudere un capitolo del passato

Lavrenty Berija: A butcher full of sorrow

16 maggio

Lavrenty Beria, a high-ranking and blood-thirsty statesman of the Soviet Union during Joseph Stalin’s era, shared very interesting stories in his diaries. Beria particularly wrote about the things that were happening in the Soviet administration several years before Stalin’s death …

La guerra segreta dell’URSS contro il Vaticano

30 luglio

Un monsignore 007 al fianco di Agostino Casaroli, un traduttore infiltrato nella redazione dell’Osservatore Romano, un prete cecoslovacco sedotto da un’avvenente fanciulla reclutata dal Kgb, l’attentato a Wojtyla suggerito dalle alte sfere del Pcus e una miriade di altri aneddoti …