Archivio: ‘ Paolo Mieli ’

Mieli alle prese col libro “25 luglio 1943” di Emilio Gentile

14 aprile

Risultati immagini per badoglioSul «Corriere della Sera» del 9 aprile, Paolo Mieli preannuncia l’uscita del libro 25 luglio 1943 (Laterza, Roma-Bari 2018, pp. 288), dedicato alla caduta del regime fascista. Un crollo che per l’autore, Emilio Gentile, era dipesa dai «progetti dei militari …

Andrea Doria, ammiraglio sempre leale all’imperatore Carlo V

15 maggio

Nella storia (in particolare quella della nostra penisola) le alleanze durature che resistono alla sorpresa degli eventi sono talmente rare che quella trentennale tra Andrea Doria e Carlo V è oggetto di meraviglia e di studio. Siamo a tal punto …

La sfida di Clelia Farnese alle ambizioni del padre

28 settembre

Paolo Mieli, sul “Corriere della Sera” ha dedicato ampio spazio ad un libro appena uscito e dedicato ad una figura particolare del Cinquecento romano: Clelia Farnese, figlia del Cardinale Alessandro Farnese juniore, nipote di Paolo III e, a sua volta,

Storia in Rete numero 91, maggio 2013

11 maggio

Storia in Rete di maggio analizza a fondo la polemica sul nuovo libro di Sergio Luzzatto, “Partigia”, attorno alla vicenda di Primo Levi partigiano e della fucilazione di due compagni di cui fu testimone. Un caso mediatico ben costruito? Un’apertura …

Partigiani contro partigiani: Primo Levi e quei fucilati dimenticati

17 aprile

LeviRicorda.jpg (24109 byte)Il nuovo libro dello storico Sergio Luzzatto indaga su una storia poco nota della Resistenza in Piemonte: nel dicembre 1943 la banda partigiana in cui militava Primo Levi fucilò senza processo due giovani compagni colpevoli di saccheggio. Quei morti, nel

Shlomo Sand riscrive l’epopea degli ebrei. Con una sorpresa

16 novembre

Fin dalla prima infanzia i bambini israeliani vengono a «sapere» che il popolo a cui appartengono esiste dal momento in cui gli fu data la Torah sul Sinai. Quei bambini sono convinti di essere discendenti diretti delle genti che, uscite …

Napoleone III, l’imperatore francese indispensabile all’Italia

28 ottobre

Victor Hugo lo detestava al punto da definirlo «Napoleone il piccolo». E buona parte della storiografia democratica nella seconda metà dell’Ottocento nonché nella prima del Novecento non ne aveva gran stima. Ma in tempi recenti storici italiani di diversa provenienza …

Montanelli, un centenario pieno di retorica

7 aprile

Piccolo dispiacere in più per Paolo Mieli. Nel maggio 1995, dopo 22 anni, aveva riportato al ‘Corriere della Sera’ Indro Montanelli. Tra poco, il 22 aprile, avrebbe festeggiato da direttore il centenario dell’amico (centenario peraltro anticipato con lo scoop casalingo, …