Archivio: ‘ Repubblica Sociale ’

A Segreti due puntate su Mussolini: la storia di Claretta Petacci e dei diari

21 aprile

Risultati immagini per claretta petacciSabato 21 aprile 2018 due puntate intriganti su Mussolini a Segreti- i misteri della storia, condotto da Cesare Bocci su Tv2000. Nella prima si parla di Claretta Petacci; nella seconda protagonista la leggenda sui diari di Benito Mussolini.

Una

Eccidio Schio, il sindaco: “inopportuna medaglia a partigiano”

21 giugno

Valentino Bortoloso, che oggi ha 93 anni, era a capo del commando della brigata garibaldina che fece irruzione nelle carceri del paese. Nella notte tra il 6 e 7 luglio 1945, furono uccisi 54 detenuti, tra i quali molti fascisti. …

Quel fascista scomodo che nel dopoguerra sognò un’altra destra

25 settembre

Enzo Erra non sognava affatto una destra antimoderna, come ha scritto ieri il Corriere della Sera. Enzo Erra sognava piuttosto un’altra modernità, più spirituale ed eroica. Non era antimoderno, più semplicemente era fascista, a babbo morto. Appartenne a quella …

Le carte di Mussolini, la “pista vaticana” e quella “inglese”

28 maggio

Dino Messina sul suo blog “La nostra Storia” (www.corriere.it) ha pubblicato un lungo intervento di Fabio Andriola, direttore di “Storia In Rete” a proposito delle carte che Mussolini portava con sé uscendo da Milano il 25 aprile 1945 …

Storia in Rete numero 54, aprile 2010

13 aprile

Storia in Rete di aprile dedica un ampia sezione iniziale ad alcuni degli aspetti oscuri della politica estera di Mussolini, dalla scoperta di un servizio segreto creato dal Duce a Salò per contrastare il tentativo tedesco di annettere il Trentino-Alto …

Storia in Rete numero 49-50, novembre-dicembre 2009

13 novembre

Storia in Rete di novembre-dicembre parte dall’attualità delle maldicenze della stampa straniera sul comportamento dei nostri militari in missione all’estero, per analizzare la lunga storia del vizio di sparlare dell’Italia. Dal Risorgimento ad oggi, storia, sociologia ed antropologia di una …

Vassalli: “I repubblichini erano e restano nemici dello Stato”

8 gennaio

Una proposta di legge vorrebbe assegnare lo status di combattente e una onorificenza commemorativa a chi aderì a Salò. In un’intervista de “La Repubblica” a Giuliano Vassalli, presidente emerito della Corte Costituzionale, arriva il secco “niet” a questa proposta e …

 
 
StoriaDoc su