Home Ultime notizie 20 settembre: "passi avanti ma dimenticati i soldati pontifici"

20 settembre: “passi avanti ma dimenticati i soldati pontifici”

notizie-dal-mondo-della-storia1.png (90×90)”Nonostante oggi a Porta Pia, con l’invito al Cardinale Segretario di Stato vaticano Tarcisio Bertone, si sia voluta dare una idea di definitiva pacificazione tra Stato Italiano e Stato della Chiesa, nulla e’ stato invece fatto per dare un segno tangibile e duraturo a questo proposito”. Lo afferma Andrea Marini, storico della chiesa, presidente del ”Comitato Subiaco 1867” (comitato nato in ricordo della prima delle battaglie dell’Agro romano per la difesa di Roma) e pronipote del Cardinale Giacomo Antonelli, Segretario di Stato di Pio IX nei giorni di Porta Pia.

”A 140 anni di distanza, infatti, sul luogo della breccia, tra le tante targhe, ne manca ancora una – osserva Marini – che ricordi i 19 soldati pontifici caduti in quello scontro. Le loro famiglie, pure loro da 140 anni italiane, aspettano un segno di giustizia. Anche oggi a 140 anni di distanza l’anniversario di quell’assalto alla Citta’ del Papa e’ stato vissuto con le bandiere a mezz’asta – questa volta per la tragica scomparsa di un militare romano – come il Natale 1870 dopo la grande esondazione del Tevere che venne accolta dal popolo romano come una punizione divina per la violazione della sovranita’ pontificia”. (ASCA 20 settembre 2010)

_______________________

Inserito su www.storiainrete.com

- Advertisment -

Articoli popolari

5 Maggio 1936, Badoglio entra vittorioso in Addis Abeba. L’Etiopia agli occhi dell’Europa di allora

Addis Abeba, 5 Maggio 1936 - Ottantacinque anni fa il Maresciallo Badoglio, “alle ore 16, alla testa delle truppe vittoriose”, entrava in Addis...

“Leggenda esagerata le stragi dei Savoia. Meridione decisivo nel Risorgimento”

L'autore di "Italiani per forza": "Il Sud partecipò con tutti i ceti sociali" di Luigi Mascheroni da Il Giornale...

Napoleone senza maschera. In edicola il nuovo speciale di Storia in Rete

Alla vigilia dell'anniversario dei 200 anni dalla morte dell'Imperatore (5 maggio 1821) è in distribuzione nelle edicole e sulla piattaforma "Ezpress.it"...

Le ombre del dopoguerra. Per una storia dell’Anpi (terza parte)

Visto il fallimento del sogno della rivoluzione proletaria, il Pci (e l’Anpi, di conseguenza) pensarono bene di dare alla resistenza comunista...