Home Stampa italiana 2 Altro che tettone al mare: per salutare il 2018 ci vuole il...

Altro che tettone al mare: per salutare il 2018 ci vuole il calendario di Stalin

Si stava meglio quando si stava baffoni. Più o meno è questo il clima (freddo) che si respira in Russia, visto che una delle più importanti catene librarie del Paese ha deciso di mettere in vendita, per salutare il nuovo anno, un calendario con immagini e citazioni di Iosif Stalin. Proprio lui.
di LinkPop da LINKIESTA del 4 Dicembre 2017

È successo a Ekaterinburg e, come era ovvio, si è subito scatenata la polemica. La memoria del dittatore sovietico, anche se negli ultimi anni sembra destinato a una riabilitazione, resta ancora piuttosto controversa. C’è chi continua a detestarlo e chi invece – spesso le generazioni più giovani (e quindi più distanti) – lo rivaluta, soprattutto ricordando la sconfitta inflitta ai tedeschi (con cui però aveva anche firmato un accordo di non-aggressione) nella seconda Guerra Mondiale e la rapida, anche se costosa, crescita industriale che trasformò la Russia in una potenza mondiale.
Sono i fasti, più che i disastri, che restano legati alla figura di Stalin. A cento anni dalla Rivoluzione Russa (passata in sordina) i miti della storia comunista del Paese, ormai transitato armi-bagagli-e-immaginario-collettivo al capitalismo, tornano a galla. Ma forse è ancora troppo presto: il calendario, dicono alcune fonti, sarebbe già stato ritirato.
In Europa, invece, ci consoliamo con il calendario dell’avvento con Emily Ratajkowsky.

- Advertisment -

Articoli popolari

Colonialismo “green”. Nella Somalia italiana del 1929 il primo veicolo ibrido. Risparmi del 90%

Il postulato del programma dell’autarchia fascista per ridurre al minimo le importazioni valeva naturalmente anche per le Colonie. Le ricerche perciò...

Usa: verità sul razzismo, ma l’antirazzismo è ideologico

In un discorso tenuto a Tulsa, Oklahoma, il presidente Joe Biden ha ricordato il massacro dei neri avvenuto 100 anni fa. Ha promesso...

Contro i paragoni storici e a proposito delle debolezze della Repubblica

Da tempo sogno una legge impossibile: sarebbe una norma semplice, di un solo articolo e di facile applicazione perché il reato...

Alida Valli e nave Vittorio Veneto: anniversari e memoria

Tra gli sport in cui l’Italia del terzo millennio sembra eccellere è quello di bucare le ricorrenze a cifra tonda. Centenari,...