Home Ultime notizie Cina, scoperti spaghetti mummificati di 2500 anni fa

Cina, scoperti spaghetti mummificati di 2500 anni fa

notizie-dal-mondo-della-storia1.png (90×90)I resti di un antichissimo pranzo cinese sono stati rinvenuti in un cimitero dello Xinjiang, l’estremo lembo occidentale della Cina. Lo ha annunciato il Journal of Archaeological Science. I cibi dovevano fare parte di un corredo funebre e comprendono spaghetti, tortini e biscotti di farina di miglio, oltre ad ossa appartenute a pietanze di carne, che invece si sono consunte coi secoli. La scoperta di questi spaghetti di miglio – simili a rozzi vermicelli corti o trofie – fa segnare un punto a favore dell’origine cinese della pasta. Inoltre la presenza di tortine e biscotti suggerisce che le popolazioni di quella regione conoscessero la lievitatura della farina già 5 secoli prima di Cristo, quando in Occidente era diffusa ancora solo fra gli egizi.

La scoperta è stata resa possibile dalle eccezionali condizioni climatiche della regione, che è estremamente secca. Infatti è stato possibile ritrovare anche numerose mummie di persone sepolte nel cimitero che si sono conservate naturalmente. La scoperta sorprendente è anche nella composizione etnica della popolazione del cimitero: su 19 mummie ritrovate, solo tre hanno tratti somatici mongoloidi. Le altre hanno un profilo caucasoide e fanno pensare a popolazioni di tipo sarmatico o iraniano.

Gli scienziati cinesi che si occupano delle ricerche stanno ora cercando di riprodurre l’impasto di farina di miglio e la sua cottura per comprendere meglio l’alimentazione delle antiche popolazioni della Cina e dell’Asia Centrale.

________________________________

Inserito su www.storiainrete.com il 30 novembre 2010

- Advertisment -

Articoli popolari

Putsch in the USA

Forse non tutti sanno che anche gli U.S.A., negli anni Trenta, hanno rischiato di finire sotto una dittatura militare. La storia del...

5 Maggio 1936, Badoglio entra vittorioso in Addis Abeba. L’Etiopia agli occhi dell’Europa di allora

Addis Abeba, 5 Maggio 1936 - Ottantacinque anni fa il Maresciallo Badoglio, “alle ore 16, alla testa delle truppe vittoriose”, entrava in Addis...

Intervista a Messina: “Le stragi dei Savoia? Una leggenda esagerata. E il Meridione fu decisivo nel Risorgimento”

L'autore di "Italiani per forza": "Il Sud partecipò con tutti i ceti sociali" di Luigi Mascheroni da Il Giornale...

Napoleone senza maschera. In edicola il nuovo speciale di Storia in Rete

Alla vigilia dell'anniversario dei 200 anni dalla morte dell'Imperatore (5 maggio 1821) è in distribuzione nelle edicole e sulla piattaforma "Ezpress.it"...