Home In primo piano Cristicchi contestato per il suo spettacolo sulle Foibe

Cristicchi contestato per il suo spettacolo sulle Foibe

«Nessuno dei manifestanti ha ritenuto fosse importante assistere in prima persona a ciò che erano venuti a contestare per scoprire se stavano dicendo o no la verità». Così il cantante Simone Cristicchi, sulla sua pagina Facebook, ha commentato la contestazione, giovedì sera al Teatro Aurora di Scandicci, dei gruppi «Noi saremo tutto» e «Firenze antifascista» prima del suo spettacolo «Magazzino 18» sull’esodo istriano del 1947. Una cinquantina di persone sono salite sul palco e hanno esposto lo striscione con la scritta «La storia non è una fiction. Noi ricordiamo tutto» davanti a circa 800 persone accorse per l’evento.

dal Corriere della Sera del 31 gennaio 2014 

IL MOVIMENTO – «Abbiamo rivendicato – si legge in una nota del movimento – la volontà di non trasformare la storia in una fiction. Questa volta a giocare sporco è Simone Cristicchi, che con il suo spettacolo mette in scena il peggior revisionismo storico volto a legittimare il nazionalismo italiano anti-slavo». Sul posto sono arrivate diverse pattuglie dei carabinieri ma i contestatori se ne erano già andati, senza creare ulteriori problemi. «Lo spettacolo – ha detto Patrizia Coletta, direttore di Fondazione Toscana Spettacolo – racconta pezzi di vita di una storia controversa, trattata da Cristicchi con molta delicatezza e rispetto dei vari punti di vista. Non è uno spettacolo di parte».

«ESULI OFFESI DA QUESTA PAGLIACCIATA» – «Dispiace solo che tra il pubblico – ha scritto il cantante sulla sua pagina Facebook – ci siano stati molti esuli, offesi oltremodo da questa ridicola pagliacciata». Al riguardo è intervenuto anche Giovanni Donzelli, Presidente del Gruppo regionale di Fratelli d’Italia, esprimendo «solidarietà all’autore e a esuli». «L’irruzione – si legge in una nota di Donzelli – allo spettacolo di Cristicchi sulle Foibe avvenuta a Scandicci è disumana, non doveva essere consentita».

VIDEO SU YOUTUBE DELL’AZIONE VANDALICA CONTRO LO SPETTACOLO DI CRISTICCHI
(messo online dagli stessi autori della bravata)
[youtube]http://youtu.be/xFrFl6Nz8Xs[/youtube]

- Advertisment -

Articoli popolari

Colonialismo “green”. Nella Somalia italiana del 1929 il primo veicolo ibrido. Risparmi del 90%

Il postulato del programma dell’autarchia fascista per ridurre al minimo le importazioni valeva naturalmente anche per le Colonie. Le ricerche perciò...

Usa: verità sul razzismo, ma l’antirazzismo è ideologico

In un discorso tenuto a Tulsa, Oklahoma, il presidente Joe Biden ha ricordato il massacro dei neri avvenuto 100 anni fa. Ha promesso...

Contro i paragoni storici e a proposito delle debolezze della Repubblica

Da tempo sogno una legge impossibile: sarebbe una norma semplice, di un solo articolo e di facile applicazione perché il reato...

Alida Valli e nave Vittorio Veneto: anniversari e memoria

Tra gli sport in cui l’Italia del terzo millennio sembra eccellere è quello di bucare le ricorrenze a cifra tonda. Centenari,...