Home Ultime notizie Ex GAP Cavaterra: “abbattere statue fasciste del Foro Italico”

Ex GAP Cavaterra: “abbattere statue fasciste del Foro Italico”

«Lancio un appello al ministro della Difesa Pinotti perché ritrascriva nei libri di scuola la storia della Resistenza, ‘racconti’ quali sono state le nefandezze del Fascismo e soprattutto butti giù, dal Foro Italico, le statue di Mussolini. Possibile che nessuno si vergogni che siano ancora là?». Questo l’appello lanciato da Nando Cavaterra, (già militante dei GAP romani, VIII divisione zona Centocelle, durante la Guerra Civile), intervenendo, il 4 giugno scorso, a Forte Bravetta a Roma alla cerimonia di deposizione di una corona di fiori da parte del sindaco in occasione delle celebrazioni per il 70° anniversario dell’ingresso nella Capitale delle truppe angloamericane.

- Advertisment -

Articoli popolari

Churchill e i leoni di El Alamein, breve storia di un apocrifo

23 ottobre, anniversario di El Alamein. Al solitopare non si possa fare a meno di citare la frase attribuita a Churchill: "Dobbiamo...

Perché mezza Italia – e forse più – non è antifascista? (di M. Veneziani)

Marcello Veneziani da La Verità del 10 ottobre 2021 Ma finitela con questa caccia al fascista, al saluto romano, al...

Pio XII, nuove indagini d’archivio: “Non tacque sull’Olocausto”

da La Voce del 30 agosto 2021 Papa Pio XII non è stato muto né inattivo di fronte...

“E mò te sfonno”. Piccola lezione di storia della sessualità antica

Quando un semicolto incontra uno che ha studiato sul serio, il semicolto è un semicolto morto. E così si busca "du'...