Home Ultime notizie Ex GAP Cavaterra: “abbattere statue fasciste del Foro Italico”

Ex GAP Cavaterra: “abbattere statue fasciste del Foro Italico”

«Lancio un appello al ministro della Difesa Pinotti perché ritrascriva nei libri di scuola la storia della Resistenza, ‘racconti’ quali sono state le nefandezze del Fascismo e soprattutto butti giù, dal Foro Italico, le statue di Mussolini. Possibile che nessuno si vergogni che siano ancora là?». Questo l’appello lanciato da Nando Cavaterra, (già militante dei GAP romani, VIII divisione zona Centocelle, durante la Guerra Civile), intervenendo, il 4 giugno scorso, a Forte Bravetta a Roma alla cerimonia di deposizione di una corona di fiori da parte del sindaco in occasione delle celebrazioni per il 70° anniversario dell’ingresso nella Capitale delle truppe angloamericane.

- Advertisment -

Articoli popolari

5 Maggio 1936, Badoglio entra vittorioso in Addis Abeba. L’Etiopia agli occhi dell’Europa di allora

Addis Abeba, 5 Maggio 1936 - Ottantacinque anni fa il Maresciallo Badoglio, “alle ore 16, alla testa delle truppe vittoriose”, entrava in Addis...

“Leggenda esagerata le stragi dei Savoia. Meridione decisivo nel Risorgimento”

L'autore di "Italiani per forza": "Il Sud partecipò con tutti i ceti sociali" di Luigi Mascheroni da Il Giornale...

Napoleone senza maschera. In edicola il nuovo speciale di Storia in Rete

Alla vigilia dell'anniversario dei 200 anni dalla morte dell'Imperatore (5 maggio 1821) è in distribuzione nelle edicole e sulla piattaforma "Ezpress.it"...

Le ombre del dopoguerra. Per una storia dell’Anpi (terza parte)

Visto il fallimento del sogno della rivoluzione proletaria, il Pci (e l’Anpi, di conseguenza) pensarono bene di dare alla resistenza comunista...