Home Ultime notizie Gli islamici egiziani chiedono di demolire le piramidi

Gli islamici egiziani chiedono di demolire le piramidi

notizie-dal-mondo-della-storia1.png (90×90)Lo sceicco sunnita e presidente del partito islamista Unità Nazionale Abd al-Latif al-Mahmoud ha esortato il presidente egiziano Mohamed Mursi a distruggere le piramidi. Secondo gli islamici “i monumenti della cultura pagana” non hanno senso di esistere sul suolo egiziano. Allo stesso tempo gli attivisti di un movimento per la protezione dei monumenti storici hanno presentato una proposta alla leadership del Paese per creare un fondo per proteggere il patrimonio culturale e storico dalle idee dei radicali islamici.

da logodel 23 luglio 2012

__________________________

Inserito su www.storiainrete.com il 23 luglio 2012

- Advertisment -

Articoli popolari

5 Maggio 1936, Badoglio entra vittorioso in Addis Abeba. L’Etiopia agli occhi dell’Europa di allora

Addis Abeba, 5 Maggio 1936 - Ottantacinque anni fa il Maresciallo Badoglio, “alle ore 16, alla testa delle truppe vittoriose”, entrava in Addis...

“Leggenda esagerata le stragi dei Savoia. Meridione decisivo nel Risorgimento”

L'autore di "Italiani per forza": "Il Sud partecipò con tutti i ceti sociali" di Luigi Mascheroni da Il Giornale...

Napoleone senza maschera. In edicola il nuovo speciale di Storia in Rete

Alla vigilia dell'anniversario dei 200 anni dalla morte dell'Imperatore (5 maggio 1821) è in distribuzione nelle edicole e sulla piattaforma "Ezpress.it"...

Le ombre del dopoguerra. Per una storia dell’Anpi (terza parte)

Visto il fallimento del sogno della rivoluzione proletaria, il Pci (e l’Anpi, di conseguenza) pensarono bene di dare alla resistenza comunista...