Home Ultime notizie Quattro Giornate di Napoli. I liceali: «non so niente proprio!»

Quattro Giornate di Napoli. I liceali: «non so niente proprio!»

notizie-dal-mondo-della-storia1.png (90×90)«Sai cosa sono le Quattro giornate di Napoli?». Panico, imbarazzo e risate nervose. Interrogati per strada da un giornalista del «Corriere del Mezzogiorno», i liceali napoletani tentennano, fanno scena muta, ridacchiano o addirittura reagiscono infastiditi alla domanda, quasi che essere messi di fronte all’ignoranza della propria storia sia un atto di maleducazione: «o’ vero fa? Mi stai prendendo in giro?» ribattono all’intervistatore. Altri si aggrappano a Masaniello e persino ad Anna Magnani. «So solo che è una stazione della metropolitana» risponde un giovane esibendo un taglio di capelli emo. In un panorama di desolante analfabetismo storico, la normalità è rappresentata da una certa strafottenza sul passato. E fra tutte le risposte spicca per (involontaria?) intelligenza e ironia quella alla domanda «da chi fu liberata Napoli?». «Logicamente dall’invasore!».

 

GUARDA IL VIDEO DELLE INTERVISTE DEL CORRIERE DEL MEZZOGIORNO

- Advertisment -

Articoli popolari

I grandi quadri che non abbiamo più trovato

Distrutti, in casa di miliardari, abbandonati, sappiamo solo quando sparirono agli occhi di quasi tutti: come quelli rubati nel celebre furto di...

La vera patria degli 007? La Venezia rinascimentale

Un saggio di Ioanna Iordanou racconta la "Serenissima" nascita dei servizi segreti di Matteo Sacchi da Il Giornale del...

La romanizzazione delle colonie in epoca fascista

Il destino di Roma? Civilizzare e pacificare le nazioni. Ma perché in epoca fascista si usava spesso il vocabolo “romanamente”? Semplicemente perché...

Cofrancesco: sulla Storia del ‘900 è gara a chi la spara più grossa…

di Dino Cofrancesco dal Huffington Post del 30 gennaio 2021 Il dovere della memoria nel nostro paese ―...