Home Ultime notizie Roma, una mostra sulla storia dei falsari

Roma, una mostra sulla storia dei falsari

Roma, 25 nov. (Adnkronos/Adnkronos Cultura) – Nata come strumento di pagamento, la “moneta” in senso lato è da sempre oggetto di falsificazione. Un fenomeno antichissimo che ha accompagnato l’evoluzione dei “mezzi di scambio”, dalle monete della Roma repubblicana, all’avvento delle banconote fino a quella che più genericamente viene definita “moneta elettronica”, che oggi viene ricostruito con dovizia di particolari a Roma, in una mostra organizzata dal comando generale della Guardia di Finanza e dal Museo Storico del Corpo. “Il vero e falso” questo il titolo della rassegna che sarà ospitata nel Salone d’Onore della caserma “Gen. Sante Laria” da domani al 20 gennaio 2009, è nata dalla collaborazione con la Banca d’Italia (che patrocina l’evento), Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, consiglio regionale del Lazio, Abi, soprintendenza speciale per i Beni Archeologici di Roma e soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana. L’evento, il primo mai realizzato in Italia, vuole «ripercorrere – ha spiegato il generale Luciano Luciani, presidente del Museo Storico della Guardia di Finanza – l’evoluzione del fenomeno della falsificazione in più di 2000 anni di storia, illustrando al tempo stesso l’attività della Guardia di Finanza in questo specifico settore”. Da sempre la falsificazione monetaria “è uno dei problemi più grandi e importanti – ha sottolineato il generale Luciani – della vita economica di una società. Con questa mostra, che avrà carattere itinerante, vogliamo cercare di sensibilizzare l’opinione pubblica su questo particolare aspetto, contribuendo all’informazione ma anche alla
prevenzione di questo fenomeno».

da www.adnkronos.com

- Advertisment -

Articoli popolari

5 Maggio 1936, Badoglio entra vittorioso in Addis Abeba. L’Etiopia agli occhi dell’Europa di allora

Addis Abeba, 5 Maggio 1936 - Ottantacinque anni fa il Maresciallo Badoglio, “alle ore 16, alla testa delle truppe vittoriose”, entrava in Addis...

“Leggenda esagerata le stragi dei Savoia. Meridione decisivo nel Risorgimento”

L'autore di "Italiani per forza": "Il Sud partecipò con tutti i ceti sociali" di Luigi Mascheroni da Il Giornale...

Napoleone senza maschera. In edicola il nuovo speciale di Storia in Rete

Alla vigilia dell'anniversario dei 200 anni dalla morte dell'Imperatore (5 maggio 1821) è in distribuzione nelle edicole e sulla piattaforma "Ezpress.it"...

Le ombre del dopoguerra. Per una storia dell’Anpi (terza parte)

Visto il fallimento del sogno della rivoluzione proletaria, il Pci (e l’Anpi, di conseguenza) pensarono bene di dare alla resistenza comunista...