Home Ultime notizie Russia 1. Deputati propongono festa nazionale per vittoria su Napoleone

Russia \ 1. Deputati propongono festa nazionale per vittoria su Napoleone

Due deputati della Duma russa hanno proposto a marzo di inserire nel calendario delle festività russe il 31 marzo, anniversario della vittoria dell’esercito guidato dallo zar Alessandro I sull’impero napoleonico che risale al 30-31 marzo 1814. In un disegno di legge dedicato ai “giorni di gloria militare per la Russia e date commemorative” che è al vaglio dell’assemblea plenaria della Duma, i due parlamentari, uno nazionalista e uno membro di Russia Unita – il partito Vladimir Putin – spiegano di voler rompere il “politicamente corretto”.

Mikhail Degtiariov e Andrei Krasov hanno ricordato che per quasi 100 anni la data del 31 marzo, la caduta di Parigi in mano alle armate russe guidate dallo zar Alessandro in persona, è stata celebrata in Russia fino all’alleanza franco-russo-britannica della Grande Guerra. La guerra contro Napoleone fu chiamata “guerra patriottica” ma attualmente questo termine, caricato dell’aggettivo “grande”, è riservato al conflitto contro Hitler nella Seconda guerra mondiale.

- Advertisment -

Articoli popolari

I grandi quadri che non abbiamo più trovato

Distrutti, in casa di miliardari, abbandonati, sappiamo solo quando sparirono agli occhi di quasi tutti: come quelli rubati nel celebre furto di...

La vera patria degli 007? La Venezia rinascimentale

Un saggio di Ioanna Iordanou racconta la "Serenissima" nascita dei servizi segreti di Matteo Sacchi da Il Giornale del...

La romanizzazione delle colonie in epoca fascista

Il destino di Roma? Civilizzare e pacificare le nazioni. Ma perché in epoca fascista si usava spesso il vocabolo “romanamente”? Semplicemente perché...

Cofrancesco: sulla Storia del ‘900 è gara a chi la spara più grossa…

di Dino Cofrancesco dal Huffington Post del 30 gennaio 2021 Il dovere della memoria nel nostro paese ―...