Home Risorgimento San Martino e Solferino 150 dopo. Celebrazioni e degrado

San Martino e Solferino 150 dopo. Celebrazioni e degrado

A centocinquant’anni dalla gloriosa battaglia di San Martino e Solferino e per la fondazione della Croce Rossa (la cui idea nacque su quei campi insanguinati) Storia in Rete propone ai suoi lettori una galleria fotografica delle celebrazioni che si sono tenute nel comune lombardo e presso il monumento-ossario ai Caduti, con gli scatti di Claudio Mazzoli presentati alla redazione da Gabriele Testi. Le ultime foto documentano anche il degrado dell’interno del Sacrario, sul quale l’inciviltà di alcuni visitatori ha lasciato eloquenti tracce.

- Advertisment -

Articoli popolari

Cofrancesco: sulla Storia del ‘900 è gara a chi la spara più grossa…

di Dino Cofrancesco dal Huffington Post del 30 gennaio 2021 Il dovere della memoria nel nostro paese ―...

Cancel culture a San Francisco: il nome di Lincoln resta per evitare una causa

Il direttivo del distretto scolastico di San Francisco il 5 aprile scorso ha votato all'unanimità per annullare la decisione presa a...

Putsch in the USA

Forse non tutti sanno che anche gli U.S.A., negli anni Trenta, hanno rischiato di finire sotto una dittatura militare. La storia...

5 Maggio 1936, Badoglio entra vittorioso in Addis Abeba. L’Etiopia agli occhi dell’Europa di allora

Addis Abeba, 5 Maggio 1936 - Ottantacinque anni fa il Maresciallo Badoglio, “alle ore 16, alla testa delle truppe vittoriose”, entrava in Addis...