Home In primo piano "Storia in Fiera" a Ferrara, il 9 e 10 aprile 2011

“Storia in Fiera” a Ferrara, il 9 e 10 aprile 2011

“Storia in Rete” va in fiera. Precisamente a “Storia in Fiera”, la grande fiera della rievocazione e della living history, a Ferrara dal 9 al 10 aprile prossimi.

STORIA in FIERA nasce con l’intento di promuovere e sensibilizzare il pubblico sui tesori nascosti del giacimento culturale italiano. Traendo spunto dal valore della “Storia”, il percorso ideale si snoda tra il variegato mondo della Rievocazione storica, le Località ricche di fascino e tradizione e gli eventi culturali che in esse hanno luogo.

La manifestazione si pone l’obiettivo di:

  • Dare visibilità agli operatori della Rievocazione storica; Gruppi storici,MusiciArtisti di stradaArtigiani e Commercianti;
  • Dare visibilità al maggior numero possibile di Eventi rievocativi che durante tutto l’arco dell’anno prendono forma nel nostro territorio nazionale;
  • Sensibilizzare il pubblico al tema della riscoperta e valorizzazione delleRadici storiche del nostro Paese, stimolandone curiosità e partecipazione;
  • Promuovere la rivitalizzazione del Patrimonio CulturaleStorico,ArtisticoArchitettonicoAmbientale e accrescere la visibilità delle piccole Città d’Arte, dei BorghiRoccheCastelli, senza trascurare i paesaggi rurali;
  • Dare visibilità ad eventi collegati alla tradizione e al “sentire” popolare anche attraverso la Cultura gastronomica.

STORIA in FIERA si presenta quindi come un appuntamento ricco di cultura e di spettacoli.

Nello spazio espositivo i visitatori potranno incontrare le tante piccole realtà italiane, che potranno far conoscere le loro bellezze, i loro eventi rievocativi grazie alla presenza dei Gruppi Storici, i manufatti del loro artigianato locale.

Grazie alla Rievocazione Storica, il passato, che queste piccole città d’arte testimoniano e tramandano, sarà rappresentato in maniera innovativa. In aree dedicate il pubblico potrà rivivere e trovarsi immerso nella danze medievali, nei giochi storici dei palii, nelle lotte dei gladiatori romani e degli schermitori. Potrà altresì vedere rappresentazioni viventi e ricostruzioni d’epoca ad opera deiGruppi Storici, associazioni culturali che ricostruiscono, in maniera filologicamente corretta, oggetti, armi, abiti ed attrezzature, seguendo le antiche tecniche di lavorazione. Nello stesso tempo i professionisti del settore rievocativo, potranno fare acquisti presso gli stand di bravissimi artigiani provenienti da tutta Italia e dall’Europa.

La conoscenza turistica e culturale dei borghi continuerà con uno spazio interamente dedicato alle Sagre e Tradizioni, dove i protagonisti delle principali sagre locali faranno assaggiare e conoscere i migliori piatti della tradizione culinaria popolare e i prodotti tipici del territorio.

L’edizione 2011 di STORIA in FIERA, si terrà in contemporanea a MISEN, la fiera delle sagre e all’interno del folcloristico contesto dedicato alle più importanti sagre d’Italia, il SALONE DELLE SAGRE, aperto al pubblico con degustazione gratuita dei prodotti tipici.

______________________________

Storia in Rete – in collaborazione con Rievocare – ha realizzato per l’occasione un reportage su alcune realtà della rievocazione storica. SCARICA IL PDF DELL’ARTICOLO CLICCANDO QUI

_______________

8 aprile 2011

- Advertisment -

Articoli popolari

5 Maggio 1936, Badoglio entra vittorioso in Addis Abeba. L’Etiopia agli occhi dell’Europa di allora

Addis Abeba, 5 Maggio 1936 - Ottantacinque anni fa il Maresciallo Badoglio, “alle ore 16, alla testa delle truppe vittoriose”, entrava in Addis...

“Leggenda esagerata le stragi dei Savoia. Meridione decisivo nel Risorgimento”

L'autore di "Italiani per forza": "Il Sud partecipò con tutti i ceti sociali" di Luigi Mascheroni da Il Giornale...

Napoleone senza maschera. In edicola il nuovo speciale di Storia in Rete

Alla vigilia dell'anniversario dei 200 anni dalla morte dell'Imperatore (5 maggio 1821) è in distribuzione nelle edicole e sulla piattaforma "Ezpress.it"...

Le ombre del dopoguerra. Per una storia dell’Anpi (terza parte)

Visto il fallimento del sogno della rivoluzione proletaria, il Pci (e l’Anpi, di conseguenza) pensarono bene di dare alla resistenza comunista...