Home Archivio arretrati Storia in Rete numero 92, giugno 2013

Storia in Rete numero 92, giugno 2013

Storia in Rete di giugno racconta la fine di Rasputin, il pope russo che influenzò la famiglia dell’ultimo Zar. Un nuovo saggio riscrive le ultime ore del santone e identifica l’uomo che avrebbe inferto il colpo di grazia. Ma quali interessi internazionali muovevano i fili della congiura contro Rasputin? E ancora Russia, con i 400 anni della famiglia imperiale, i Romanov.

Poi Storia in Rete mostra ai suoi lettori l’iniziativa Europeana 14-18 dedicata ai 100 anni dallo scoppio della Grande Guerra, con un annuncio in esclusiva su una straordinaria e gigantesca iniziativa che il ramo italiano del progetto, grazie al Museo Centrale del Risorgimento, ha deciso di intraprendere.

Dalle guerre vere a quelle “improbabili” con i documenti sulle sperimentazioni in Italia del cosiddetto “raggio della morte” prima e durante la Seconda guerra mondiale. E quindi un balzo nel passato, con Erode il Grande, oggetto di una mostra a Gerusalemme, e Arianna, imperatrice bizantina di cui è uscita una biografia dopo 16 secoli di silenzio. E dopo ‘Antichità romana, il Medioevo e al Rinascimento, fra banchieri, ladri e grassatori raccontati nell’ultimo libro di Alessandro Marzo Magno e i Borgia – malamente – raccontati nella fiction TV di Neil Jordan che viene analizzata da scrittori ed esperti nel secondo giro di interviste raccolte per Storia in Rete da Elena e Michela Martignoni.

Infine, il Risorgimento italiano, con le sue radici che affondano anche nel fenomeno delle insorgenze antigiacobine e uno dei suoi protagonisti oggi quasi dimenticato, Eugenio Emanuele di Savoia Carignano.

Tutto questo e molto altro su Storia in Rete di giugno!!

Guarda la copertina di Storia in Rete di giugno

Leggi il sommario di Storia in Rete di giugno

Europeana: grazie al web il Milite non sarà più ignoto…

Rasputin: chi era il quarto uomo?

Rasputin: inchiesta sulla fine del santone degli Zar

La Russia celebra i 400 anni della dinastia Romanov

Il “Raggio della morte” del Duce fu veramente studiato: lo dimostrano i documenti

Ariadne, figlia, sposa e madre degli Imperatori di Bisanzio

Erode il Grande, un re odiato in mostra a Gerusalemme

L’invenzione della banca (e dei rapinatori di banche) nell’Italia del ‘400

Poveri i nostri Borgia! Interviste sulla fiction di Neil Jordan

Le radici nelle insorgenze del patriottismo italiano

Eugenio Savoia Carignano, un padre della patria dimenticato

VUOI ACQUISTARE IL NUMERO 92 DI STORIA IN RETE IN PDF? CLICCA QUI!

TI SEI PERSO QUALCHE COSA? VEDI NELL’ARCHIVIO DEI NUMERI ARRETRATI

- Advertisment -

Articoli popolari

Cofrancesco: sulla Storia del ‘900 è gara a chi la spara più grossa…

di Dino Cofrancesco dal Huffington Post del 30 gennaio 2021 Il dovere della memoria nel nostro paese ―...

Cancel culture a San Francisco: il nome di Lincoln resta per evitare una causa

Il direttivo del distretto scolastico di San Francisco il 5 aprile scorso ha votato all'unanimità per annullare la decisione presa a...

Putsch in the USA

Forse non tutti sanno che anche gli U.S.A., negli anni Trenta, hanno rischiato di finire sotto una dittatura militare. La storia...

5 Maggio 1936, Badoglio entra vittorioso in Addis Abeba. L’Etiopia agli occhi dell’Europa di allora

Addis Abeba, 5 Maggio 1936 - Ottantacinque anni fa il Maresciallo Badoglio, “alle ore 16, alla testa delle truppe vittoriose”, entrava in Addis...