Home In primo piano Su La7 il documentario di "Storia in Rete" su Artemisia Gentileschi

Su La7 il documentario di “Storia in Rete” su Artemisia Gentileschi

In onda oggi, alle 16, ad “Atlantide” (La7) il nuovo documentario firmato “Storia In Rete”: “Artemisia Gentileschi”

E’ stata forse la prima donna pittrice a poter guardare da pari a pari molti dei suoi più titolati colleghi maschi. L’avventura di Artemisia Gentileschi (1593-1653) è stata sia artistica che umana. E mentre l’avventura artistica è stata un crescendo di affermazioni e successi, sul fronte privato Artemisia si dovette scontrare con i suoi tempi che non accettavano facilmente che una donna potesse emanciparsi. Lo si vide bene nei risvolti del lungo processo – da cui prenderà le mosse il racconto – che la vide protagonista, poco più che diciassettenne: decisa, anche a costo di affrontare la tortura, ad accusare l’uomo che l’aveva violentata e poi illusa con false promesse di matrimonio. Il racconto intreccia le tormentate vicende private con i quadri più importanti di questa pittrice che aveva appreso molto bene la lezione di Caravaggio. Non solo in ambito artistico.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=9XbdYntctsU[/youtube]

________________________

Inserito su www.storiainrete.com il 26 marzo 2012

- Advertisment -

Articoli popolari

Putsch in the USA

Forse non tutti sanno che anche gli U.S.A., negli anni Trenta, hanno rischiato di finire sotto una dittatura militare. La storia...

5 Maggio 1936, Badoglio entra vittorioso in Addis Abeba. L’Etiopia agli occhi dell’Europa di allora

Addis Abeba, 5 Maggio 1936 - Ottantacinque anni fa il Maresciallo Badoglio, “alle ore 16, alla testa delle truppe vittoriose”, entrava in Addis...

Intervista a Messina: “Le stragi dei Savoia? Una leggenda esagerata. E il Meridione fu decisivo nel Risorgimento”

L'autore di "Italiani per forza": "Il Sud partecipò con tutti i ceti sociali" di Luigi Mascheroni da Il Giornale...

Napoleone senza maschera. In edicola il nuovo speciale di Storia in Rete

Alla vigilia dell'anniversario dei 200 anni dalla morte dell'Imperatore (5 maggio 1821) è in distribuzione nelle edicole e sulla piattaforma "Ezpress.it"...