Home Nessuna categoria Un rostro romano conferma battaglia della I Guerra Punica

Un rostro romano conferma battaglia della I Guerra Punica

notizie-dal-mondo-della-storia1.png (90×90)Un rostro in bronzo appartenente ad una nave da guerra di epoca romana scoperto nei fondali dell’isola di Levanzo – a largo delle coste siciliane – è stato datato 241 a.C. e consentirà di identificare la località precisa in cui si combatté la battaglia delle Isole Egadi, lo scontro cruciale fra Roma e Cartagine che pose fine alla Prima guerra punica. Il rostro è stato scoperto la scorsa estate da un gruppo di archeologi guidati da Jeffrey G. Royal e Sebastiano Tusa del RPM Nautical Foundation di Key West che ne hanno dato notizia al periodico LiveScience.

Il rostro è il terzo scoperto in quei fondali. Il primo dei tre – con ancora frammenti di legno attaccati – ha consentito di datare col radiocarbonio l’affondamento alla fine della Prima guerra punica. E’ ancora difficile dire se il rostro appartenesse ad una nave romana o cartaginese, ma dato il gran numero di navi perdute dai punici è più probabile che esso possa aver fatto parte di un vascello degli sconfitti. I molti reperti rinvenuti in quest’area consentono di identificare con maggiore precisione il luogo dello scontro definitivo della Prima guerra punica.

__________________________

Inserito su www.storiainrete.com il 19 ottobre 2010

- Advertisment -

Articoli popolari

5 Maggio 1936, Badoglio entra vittorioso in Addis Abeba. L’Etiopia agli occhi dell’Europa di allora

Addis Abeba, 5 Maggio 1936 - Ottantacinque anni fa il Maresciallo Badoglio, “alle ore 16, alla testa delle truppe vittoriose”, entrava in Addis...

“Leggenda esagerata le stragi dei Savoia. Meridione decisivo nel Risorgimento”

L'autore di "Italiani per forza": "Il Sud partecipò con tutti i ceti sociali" di Luigi Mascheroni da Il Giornale...

Napoleone senza maschera. In edicola il nuovo speciale di Storia in Rete

Alla vigilia dell'anniversario dei 200 anni dalla morte dell'Imperatore (5 maggio 1821) è in distribuzione nelle edicole e sulla piattaforma "Ezpress.it"...

Le ombre del dopoguerra. Per una storia dell’Anpi (terza parte)

Visto il fallimento del sogno della rivoluzione proletaria, il Pci (e l’Anpi, di conseguenza) pensarono bene di dare alla resistenza comunista...